Image 03 Image 03 Image 03

Serie D »

MARTEDI’ DI LAVORO PER I RAGAZZI DI RASCHI

MARTEDI’ DI LAVORO PER I RAGAZZI DI RASCHI

23 ottobre 2012

Belluno, 23/10/2012 – La squadra di mister Raschi è tornata ad allenarsi in vista della difficile trasferta contro la prima della classe a Pordenone. Mister Raschi è sicuro però che la sua squadra sarà
Continua »

GRANDE VITTORIA DELL’A.C. BELLUNO 1905

GRANDE VITTORIA DELL’A.C. BELLUNO 1905

21 ottobre 2012

Belluno, 21/10/2012 – Grande vittoria per l’A.C. Belluno 1905 contro il Trissino Valdagno. I ragazzi di Roberto Raschi hanno sconfitto per 1-0 la squadra vicentina con un gol di Radrezza nel primo tempo. Nei
Continua »

D’ANTIMO E MOSCA NON DISPONIBILI PER DOMENICA

D’ANTIMO E MOSCA NON DISPONIBILI PER DOMENICA

20 ottobre 2012

Belluno, 20/10/2012 – Domenica per la sfida casalinga contro il Trissino, Raschi non potrà contare sul giovane portiere Jacopo D’Antimo e su Stefano Mosca che non hanno recuperato dai rispettivi infortuni. “Quella di domenica
Continua »

FINISCE L’AVVENTURA DELL’A.C. BELLUNO 1905 IN COPPA ITALIA

FINISCE L’AVVENTURA DELL’A.C. BELLUNO 1905 IN COPPA ITALIA

17 ottobre 2012

Porto Tolle, 17/10/2012 – L’A.C. Belluno 1905 esce dalla Coppa Italia perdendo per 6-1 in casa del Delta Porto Tolle. De Conto sostituisce lo squalificato Raschi in panchina. Il Belluno si presenta in campo
Continua »

GIORGIO CUGINI ENTRA NEL C.D.A DELL’A.C. BELLUNO 1905

GIORGIO CUGINI ENTRA NEL C.D.A DELL’A.C. BELLUNO 1905

16 ottobre 2012

Belluno, 16/10/2012 - Giorgio Cugini, noto imprenditore bellunese nel settore delle pratiche doganali e intrastat è entrato ufficialmente nel C.d.A della società. Molto soddisfatto il presidente Sergio Carbonari che ha voluto fortemente l’ingresso di Cugini
Continua »

SEPARAZIONE CONSENSUALE TRA LUISETTO E L’A.C. BELLUNO 1905

SEPARAZIONE CONSENSUALE TRA LUISETTO E L’A.C. BELLUNO 1905

16 ottobre 2012

Belluno, 16/10/2012 - Stefano Luisetto e l’A.C. Belluno 1905 hanno deciso nella giornata di lunedì 15 ottobre 2012 di terminare consensualmente la loro collaborazione. La società e il ragazzo hanno preso la decisione di comune
Continua »