Image 03 Image 03 Image 03

FINISCE 0 A 0 TRA L’ITAL-LENTI BELLUNO E LA LIVENTINA

21 gennaio 2018
FINISCE 0 A 0 TRA L’ITAL-LENTI BELLUNO E LA LIVENTINA

Belluno, 21/01/2018 – Al Polisportivo è terminato a reti inviolate il confronto tra l’Ital-Lenti Belluno e la Liventina. La squadra di casa rispetto agli avversari è riuscita a costruire più occasioni da gol, soprattutto nel secondo tempo,  sfiorando anche il vantaggio. Alla fine però i ragazzi di mister Baldi si sono dovuti arrendere davanti alla difesa ordinata e ben messa in campo degli ospiti che hanno saputo reggere molto bene il confronto per tutti i 90 minuti di gioco. Un punto importante quello conquistato dai gialloblù che consente alla squadra di conservare il sesto posto in classifica guardando sempre ai play-off.

Domenica prossima, 28 gennaio, ad attendere l’Ital-Lenti Belluno ci sarà l’impegnativa trasferta sul campo di Mantova.

 

VOCI DAGLI SPOGLIATOI

“Purtroppo abbiamo commesso qualche errore di troppo in fase di costruzione gioco” dichiara mister Baldi a fine gara. “Loro sono stati abbastanza chiusi e molto aggressivi quando ci siamo spinti nella loro area, ma è nomale che sia così in queste partite. Inoltre abbiamo offerto qualche ripartenza di troppo che ci ha tolto un po’ di certezza. Nel secondo tempo poi abbiamo dominato maggiormente il campo ma ci è mancata un po’ di lucidità e di precisione, abbiamo anche sbagliato qualche cross e quindi il Cobra non è stato servito bene in area, che è il suo habitat naturale. Nel finale abbiamo tentato soluzioni diverse, provando anche a variare modulo cercando di togliere qulche riferimento agli avversari e sfruttare di più le fasce. Abbiamo costruito delle cose buone ma non è stato sufficiente. L’aspetto positivo è che non abbiamo subito gol nemmeno oggi. Questo dimostra che ci stiamo completando in ogni reparto ed è una cosa buona, ma non deve accadere a discapito della fase offensiva che dobbiamo continuare ad alimentare in modo efficace.”

 

Ital-Lenti Belluno: 1. Colonna, 2. Petdji, 3. Mosca, 4. Masoch (81’ 18. Sciancalepore) , 5. Franchetto (85’ 14. Tabacchi) , 6. Sommacal, 7. Quarzago (65’ 16. Fracaro), 8. Bertagno, 9. Corbanese, 10. Salvadego (55’ 19. Piazza), 11. Rocco
A disposizione: 12. Vencato, 13. Dosso, 15. Santer, 17.Miniati
Allenatore: Michele Baldi

Liventina: 1.Presson, 2. Zamuner, 3. Cofini, 4. Cassin, 5. Casella, 6. Mestre, 7. Furlan, 8. Soncin, 9. Fabbro, 10. Granzotto, 11. Sutto
A disposizione: 12. Bardella, 13. Carcuro, 14. Campaner, 15. Cescon, 16. Gullo, 17. Florean, 18. Basei, 19. Franzin, 20. Gobbato
Allenaore: Massimo Dorigo

Arbitro: Andrea Rizzello
1° Assistente: Davide Simonini
2° Assistente: Michelangelo Cardinaletti

Ammonizioni: Franchetto, Sommacal, Piazza, Granzotto, Furlan, Soncin