Image 03 Image 03 Image 03

STAGIONE FINITA PER SIMONE QUARZAGO

3 marzo 2017
STAGIONE FINITA PER SIMONE QUARZAGO

Belluno, 03/03/2017 – Stagione finita per Simone Quarzago. Il giovane centrocampista gialloblù si è infortunato lunedì con la maglia della nazionale italiana Under 18 LND durante la prima giornata del torneo “Roma “Caput Mundi” contro l’Inghilterra. Quarzago dopo pochi minuti dall’inizio del match è caduto rovinosamente a terra ed è stato costretto ad abbandonare il terreno di gioco. Gli esami al quale si è sottoposto il giocatore al rientro a Belluno hanno purtroppo evidenziato la necessità di un’intervento chirurgico alla spalla destra, operazione che verrà eseguita nelle prossime settimane dal medico sociale dell’Ital-Lenti Belluno, Dott. Stefano Di Fabio. Il giocatore sarà costretto a stare fermo per circa 4 mesi. Sempre con la maglia della nazionale invece, era impegnato al torneo Caput Mundi anche il giovane portiere gialloblù Nicola Borghetto, che oltre ad essere sempre stato schierato titolare nelle tre gare in programma, ha indossato anche la fascia di capitano. La nazionale italiana Under 18 LND non è riuscita però a qualificarsi alla finale, sconfitta ai rigori dall’Albania nell’ultima partita del girone eliminatorio.

Questo pomeriggio la squadra gialloblù si è allenata regolarmente agli ordini di Mister Vecchiato in vista della sfida a Tamai. Oltre a Quarzago, il tecnico gialloblù dovrà rinunciare ancora a Nicola Calcagnotto, che dovrebbe però rientrare in gruppo la prossima settimana.

“Dispiace aver perso un giocatore importante come Quarzago per il resto della stagione,” dichiara il mister gialloblù. “Quella contro il Tamai sarà un’altra tappa chiave per cercare di arrivare presto a quota 42 punti. La squadra di mister De Agostini quest’anno è stata costellata dagli infortuni, proprio come noi, ma al completo hanno un organico come sempre di prim’ordine. Sarà una partita molto difficile, all’andata riuscimmo a imporci grazie alle reti di Marta e Brotto ma ripetersi non sarà per nulla semplice.”