Image 03 Image 03 Image 03

INIZIA CON UNA VITTORIA IL 2017 DELL’ITAL-LENTI BELLUNO

7 gennaio 2017
INIZIA CON UNA VITTORIA IL 2017 DELL’ITAL-LENTI BELLUNO

Belluno, 07/01/2017 – Il 2017 dell’Ital-Lenti Belluno si apre con una vittoria. Nella prima giornata del girone di ritorno, i gialloblù espugnano per 2-1 in rimonta il campo del Cordenons, grazie alle reti di Masoch e Brotto. Mister Vecchiato decide di non rischiare Calcagnotto e Corbanese e lancia dal primo minuto: Borghetto tra i pali, in difesa Miniati, Sommacal, Franchetto e Mosca, a centrocampo Masoch, Bertagno e Quarzago, Duravia alle spalle della coppia Brotto-Farinazzo. L’atteggiamento dei gialloblù è arrembante e propositivo fin dai primi minuti, ma è il Cordenons a passare in vantaggio alla mezzora. Masoch atterra Pavan in area e l’arbitro indica il dischetto. Maccan dagli undici metri è implacabile e sblocca il risultato. Trascorrono solo due minuti e Masoch si fa subito perdonare: sugli sviluppi di un calcio d’angolo il centrocampista agordino insacca di testa la rete del pareggio. La prima frazione si chiude sul risultato di 1-1. Nel secondo tempo i gialloblù mantengono il pallino del gioco, provando a impensierire il portiere friulano soprattutto con tiri da fuori area. La tenacia dell’Ital-Lenti Belluno viene però premiata al 76′: azione manovrata dei gialloblù con Miniati che imbecca sullo spazio Brotto che da posizione defilata scarica verso la porta difesa da Rigo un destro potente e preciso che si insacca sotto la traversa. Nei minuti finali il Cordenons si spinge in avanti alla ricerca del pareggio ma è Borghetto a sbarrare la strada agli attaccanti avversari. Grazie alla vittoria odierna, l’Ital-Lenti Belluno sale a quota 21 punti in classifica e domenica al Polisportivo aspetta l’arrivo del Campodarsego, terza forza di questo campionato.


VOCI DAGLI SPOGLIATOI

Roberto Vecchiato: “La vittoria finale credo sia più che meritata,” dichiara a fine gara mister Vecchiato. “Il terreno di gioco non era in perfette condizioni, a causa delle temperature gelide di questi giorni e non era facile per entrambe le squadre riuscire a proporre giocate di qualità. Siamo scesi in campo però con l’atteggiamento giusto, fin dai primi minuti. La rete di svantaggio non ci ha condizionato e siamo riusciti a ribaltare il risultato. Questa vittoria è molto importante, sappiamo bene che per riuscire a scalare la classifica e allontanarci dalla zona calda abbiamo bisogno di inanellare una serie di risultati utili consecutivi.”

Gianmarco Brotto: “Siamo felici per questa vittoria, non poteva esserci migliore inizio 2017 di questo,” dichiara Brotto. “Dopo un periodo condizionato da qualche guaio fisico sono riuscito a tornare al gol. La partita è stata molto combattuta, non è facile per nessuno riuscire a espugnare questo stadio. Vogliamo quanto prima risalire la classifica e credo siamo sulla buona strada. Dobbiamo continuare a lavorare intensamente, stiamo recuperando giocatori importanti dai rispettivi infortuni, tra tutti Corbanese al quale auguro di tornare a segnare al più presto, abbiamo davvero bisogno dei suoi gol.”

 

 

Marcatori: 31’ Maccan (R), 33’ Masoch, 76’ Brotto

Cordenons:
1. Rigo, 2. Colli, 3. Pramparo, 4. Sutto, 5. Giacomazzi, 6. Boskovic (65’ 15. Schiattarella), 7. Pavan, 8. Mattielig, 9. Maccan, 10. Zottino (58’ 17. Baggio), 11. Colja (67’ 18. Craviari)
A disposizione: 12. Grubizza, 13. Tacoli, 14. Guizzo, 16. Dussi, 19. Perfetto
Allenatore: Massimo Mian

Ital-Lenti Belluno: 1. Borghetto, 2. Miniati, 3. Mosca, 4. Masoch, 5. Franchetto, 6. Sommacal, 7. Quarzago (59’ 13. Petdji), 8. Bertagno, 9. Farinazzo (53’ 20. Marta), 10. Brotto, 11. Duravia
A disposizione: 12. Dalla Libera, 14. Da Forno, 15. Dosso, 16. Calcagnotto, 17. Anzolut, 18. Corbanese, 19. Salvadego
Allenatore: Roberto Vecchiato

Arbitro: Armando Paolo Mulas
1°Assistente: Enrico Repetto
2°Assistente: Kevin Mazzucchi

Ammonizioni: Colli, Pavan, Brotto, Pramparo, Giacomazzi, Marta, Maccan
Recupero: 0’, 3’