Image 03 Image 03 Image 03

SCONFITTA AMARA PER L’ITAL-LENTI BELLUNO

11 dicembre 2016
SCONFITTA AMARA PER L’ITAL-LENTI BELLUNO

Belluno, 11/12/2016 – L’Ital-Lenti Belluno cede in casa per 2-0 contro la Virtus Vecomp. Contro la quarta in classifica i gialloblù non sfigurano affatto, ma sono superati nelle uniche due occasioni costruite dagli avversari.
Mister Vecchiato deve rinunciare agli infortunati Brotto e Calcagnotto e decide di lanciare dal primo minuto: Borghetto tra i pali, in difesa Miniati, Dosso, Franchetto e Sommacal, a centrocampo Bertagno, Masoch e Petdji, in attacco il trio Duravia, Corbanese e Mosca. Nei primi minuti la partita è equilibrata, con le due squadre che si affrontano soprattutto a metà campo. Al 24′ l’episodio chiave del match: Petdji tocca la palla di mano in area e l’arbitro decreta il calcio di rigore. Mensah dal dischetto non sbaglia, con Borghetto che riesce solo a toccare con il piede il pallone. I gialloblù sfiorano il pareggio con Masoch di testa, ma la palla viene salvata sulla linea dalla retroguardia ospite. Al 34′ Manarin trova il raddoppio, con uno straordinario tiro da fuori area. La prima frazione si chiude con i veronesi avanti di due reti. A inizio ripresa mister Vecchiato decide di inserire subito il neo arrivato Farinazzo e Marta per dare maggior peso al reparto avanzato. L’Ital-Lenti Belluno impensierisce la retroguardia ospite in più occasioni, soprattutto con Marta e Corbanese che però non riescono a trovare quel gol che avrebbe potuto riaprire il match. Al 94′ i gialloblù sono costretti ad arrendersi e la Virtus Vecomp può così festeggiare i tre punti. Domenica prossima a Montebelluna si disputerà l’ultima partita di questo girone d’andata.

 

VOCI DAGLI SPOGLIATOI

Roberto Vecchiato: “Siamo dispiaciuti e amareggiati per questa sconfitta, abbiamo subito gol praticamente nelle uniche due occasioni create dai nostri avversari,” dichiara Mister Vecchiato. “Dobbiamo rimanere tranquilli, sappiamo che la classifica in questo momento non ci sorride ma abbiamo la forza e la qualità per poterci riprendere. Nel secondo tempo abbiamo creato davvero tante occasioni, ci è mancato solo il gol. Farinazzo è entrato con lo spirito giusto e per il proseguo del campionato potrà rivelarsi un giocatore molto utile per noi. Domenica sappiamo che è una partita molto importante e in settimana prepareremo il match scrupolosamente per arrivare pronti e determinati a questa sfida.”

 

Marcatori: 24’ Mensah (R), 36’ Manarin

Ital-Lenti Belluno: 1. Borghetto, 2. Miniati, 3. Dosso (45’ 16. Farinazzo), 4. Masoch, 5. Franchetto, 6. Sommacal, 7. Mosca, 8. Bertagno (45’ 18. Marta), 9. Corbanese, 10. Petdji11. Duravia
A disposizione: 12. Dalla Libera, 13. Pescosta, 14. Quarzago, 15. Da Forno, 17. Salvadego, 19. Anzolut
Allenatore: Roberto Vecchiato

Virtus Vecomp VR: 1. Gottardi, 2. N’Ze Marcus, 3. Peroni, 4. Maccarone, 5. Allegrini, 6. Frinzi, 7.Demian, 8. Cattivera (63’ 18. Sciancalepore), 9. Speri (71’ 20. Rossi), 10. Mensah (75’ 14. Burato), 11. Manarini
A disposizione: 12. Guagnetti, 13. Armani, 15. Bertoldi, 16. Farina, 17. Grossi, 19. Zeqiri,
Allenatore: Luigi Fresco

Arbitro: Giorgio Vergaro
1°Assistente: Fabio Fabris
2°Assistente: Giovanni Masini

Ammonizioni: Sommacal, Farinazzo, Maccarone, Duravia, Speri, Mensah, Miniati
Recupero: 1’, 4’