Image 03 Image 03 Image 03

UNA MAGIA DI DURAVIA REGALA LA VITTORIA ALL’ITAL-LENTI BELLUNO

13 novembre 2016
UNA MAGIA DI DURAVIA REGALA LA VITTORIA ALL’ITAL-LENTI BELLUNO

Belluno, 13/11/2016 – Al Polisportivo l’Ital-Lenti Belluno si impone contro la Vigontina grazie a una magia di Marco Duravia nella ripresa. I gialloblù giocano con determinazione e nonostante le tante assenze riescono a imporsi. Mister Vecchiato a inizio gara è costretto a rinunciare a Bertagno e Corbanese infortunati e allo squalificato Marta e decide di lanciare dal primo minuto: Borghetto tra i pali, Sommacal, Mosca, Calcagnotto e Franchetto in difesa, a centrocampo Masoch, Miniati e Quarzago, in attacco il trio Petdji, Brotto, Duravia. La partita è molto equilibrata, combattuta soprattutto a metà campo e poche sono le occasioni nitide. La più pericolosa della prima frazione è sui piedi di Mosca, che da posizione defilata non riesce però a inquadrare lo specchio della porta. Nella ripresa i gialloblù provano ad alzare il baricentro e al 65′ Duravia realizza il gol partita. Miniati allarga sulla sinistra per il fantasista trevigiano che si accentra e dal limite fa partite un tiro che si insacca nell’angolino, grazie anche a una leggera deviazione di un difensore ospite. Negli ultimi minuti l’Ital-Lenti Belluno amministra con ordine il vantaggio fino al triplice fischio finale. Domenica i gialloblù affronteranno al Nereo Rocco l’U.S. Triestina, al momento seconda forza di questo campionato.

VOCI DAGLI SPOGLIATOI

 

Marcatori: 65’ Duravia

Ital-Lenti Belluno: 1. Borghetto, 2. Sommacal, 3. Mosca, 4. Masoch, 5. Franchetto, 6. Calcagnotto, 7. Petdji, 8. Quarzago, 9.Brotto, 10. Miniati, 11. Duravia
A disposizione: 12. Dalla Libera, 13. Pescosta, 14. Granara, 15. Dosso, 16. Da Forno, 17. Salvadego, 18. Anzolut
Allenatore: Roberto Vecchiato

Vigontina: 1. Rossi, 2. Busetto, 3. Scandilori (70’ 15. Rigon), 4. De Biasi, 5. Casagrande, 6. Rumleanschi, 7. Pelizzer (55’ 17. Cacurio), 8. Boccato, 9. Scarpa, 10. Michelotto, 11. Episcopo (80’ 19. Masiero)
A disposizione: 12. Vanzato, 13. Topao, 14. Antonello, 16. Favero, 18. Zuin, 20. Amato
Allenatore: Vincenzo Italiano

Arbitro: Emilio Zanotti
1°Assistente: Demis Roman Fullin
2°Assistente: Moreno De Ambrosis

Ammonizioni: Busetto, Michelotto, Masoch, Miniati, Franchetto, Rigon
Recupero: 0’, 2’