Image 03 Image 03 Image 03

A NOALE LA VITTORIA SFUMA NEL RECUPERO

6 novembre 2016
A NOALE LA VITTORIA SFUMA NEL RECUPERO

Belluno, 06/11/2016 – L’Ital-Lenti Belluno sfiora la vittoria a Noale. L’undici gialloblù, in vantaggio per 2-0 dopo 60 minuti di gioco grazie alla doppietta di Gianmarco Brotto, vede sfumare la vittoria negli ultimi istanti di gara ed è costretto ad accontentarsi di un pareggio. Mister Vecchiato deve rinunciare agli infortunati Bertagno e Corbanese e allo squalificato Petdji e decide di lanciare dal primo minuto: Borghetto tra i pali, in difesa Sommacal, Franchetto, Calcagnotto e Mosca, a metà campo Miniati, Quarzago e Masoch, Duravia alle spalle della coppia Marta-Brotto. Il primo tempo è molto equilibrato, con la gara condizionata anche dal campo reso pesante dalla pioggia caduta in questi giorni. Al 44′ Brotto inventa però la prima magia. Mosca si libera bene sulla sinistra e crossa a centro per l’attaccante gialloblù che con una splendida rovesciata supera Fortin. La prima frazione si chiude con l’Ital-Lenti Belluno in vantaggio di una rete. Nella ripresa i gialloblù aumentano il proprio ritmo e al 55′ Brotto con un preciso sinistro infila per la seconda volta il Calvi Noale. Passano due minuti e Quarzgo sfiora il tris, ma il suo pallonetto sbatte sulla traversa. Al 62′ l’episodio chiave del match. Alessandro Marta, che aveva già rimediato un cartellino giallo nel primo tempo, segna a gioco fermo e viene espulso dal campo per somma di ammonizioni. La squadra gialloblù si difende con tenacia nella propria metà campo ma il Calvi Noale accorcia le distanze all’85’ in mischia con Barichello. L’arbitro decreta 4 minuti di recupero e al 93′ arriva insperato il pareggio della squadra di casa: Borghetto non trattiene un pallone in area e Chin è lesto da due passi a ribadire in rete. La squadra gialloblù nonostante un’ottima prova deve accontentarsi di un solo punto e domenica al Polisportivo arriva la Vigontina.


VOCI DAGLI SPOGLIATOI

Roberto Vecchiato: “C’è naturalmente delusione per questi due punti persi nel recupero,” dichiara a fine gara mister Vecchiato. “Ho cercato di rincuorare subito Borghetto, questi errori ci possono stare. Lui è molto giovane ma è già un gran talento. Ripartiamo amareggiati ma consapevoli che meritavamo la vittoria oggi. Potevamo essere sul 3-0 con il gol annullato a Marta o la traversa di Quarzago e invece purtroppo siamo qui a commentare questo pareggio. Resta il rammarico per questa vittoria sfumata ma dobbiamo guardare avanti con fiducia.”

Marcatori: 44’, 55’ Brotto, 85’ Barichello, 93’ Chin

Calvi Noale: 1. Fortin, 2. Caraceni, 3. Taddia, 4. Griggio, 5. Toso, 6. Gusella (50’ 19. Barichello), 7. Fiorica (75’ 20. De Pieri), 8. Bandiera, 9. Fantinato, 10. Chin, 11. Ndoj
A disposizione: 12. Fasolo, 13. Manetti, 14. Bellini, 15. Marton, 16. Bonaventura, 17. Rigato, 18. Danieli,
Allenatore: Giovanni Soncin

Ital-Lenti Belluno: 1. Borghetto, 2. Sommacal, 3. Mosca, 4. Masoch, 5. Franchetto, 6. Calcagnotto, 7. Quarzago (73’ 13. Pescosta), 8. Miniati, 9. Marta, 10. Brotto (72’ 18. Salvadego), 11. Duravia
A disposizione: 12. Dalla Libera, 14. Granara, 15. Dosso, 16. Da Forno, 17. Anzolut
Allenatore: Roberto Vecchiato

Arbitro: Dario Madonia
1°Assistente: Luigi Dal Bosco
2°Assistente: Egidio Marchetti

Ammonizioni: Marta, Caraceni, Bandiera, Masoch, Brotto, Miniati, Salvadego, Sommacal, Pescosta
Espulsioni: 62’ Marta per doppia ammonizione
Recupero: 0’, 4’