Image 03 Image 03 Image 03

UN GRANDE BELLUNO NON BASTA PER SUPERARE L’ESTE

2 ottobre 2016
UN GRANDE BELLUNO NON BASTA PER SUPERARE L’ESTE

Belluno, 02/10/2016 – L’Ital-Lenti Belluno, dopo la convincente prova di mercoledì in Coppa Italia contro il Tamai, conferma di essere in crescita e nonostante una grande prestazione è costretta ad accontentarsi di un pareggio contro l’Este. Mister Vecchiato a inizio gara mescola la carte e decide di lanciare dal primo minuto: Borghetto tra i pali, in difesa il neo acquisto Petdji, Mosca, Sommacal e Granara, a centrocampo Miniati, Quarzago e Bertagno, Duravia alle spalle della coppia Corbanese-Brotto. Anche contro i padovani, mister Vecchiato si affida ai giovani, lanciando dall’inizio due classe ’99 (Borghetto e Quarzago). I gialloblù fin dai primi minuti dimostrano grande intensità e palleggio, creando alcune buone occasioni, soprattutto con Brotto. L’Este però conferma di essere un’ottima formazione e si avvicina più volte dalle parti di Borghetto, ma l’estremo difensore gialloblù si fa sempre trovare pronto. Al 31′ l’occasione più nitida del primo tempo è sui piedi di Corbanese, che però non riesce a sfruttarla calciando debolmente da ottima posizione. La prima frazione termina a reti inviolate. Nella ripresa l’Este trova il vantaggio già al 51′ con Volpato, bravo a stoppare perfettamente la palla in area e a superare Borghetto con un tiro sul primo palo. L’Ital-Lenti Belluno ha il merito però di non disunirsi e al 72′ Corbanese intercetta una corta respinta del portiere ospite sul tiro di Miniati e deposita in rete la palla del pareggio. Negli ultimi dieci minuti le due squadre si allungano ed entrambe le formazioni avrebbero le occasioni per vincere la partita ma non cambia più nulla fino al triplice fischio finale.
Sabato prossimo in anticipo andrà in scena lo storico derby contro l’Union Feltre allo Zugni Tauro.

VOCI DAGLI SPOGLIATOI

 

Marcatori: 51’ Volpato, 72’ Corbanese

Ital-Lenti Belluno: 1. Borghetto, 2. Petdji, 3. Mosca, 4. Quarzago (70’ 13. Franchetto), 5. Granara, 6. Sommacal (70’ 15. Masoch), 7. Miniati, 8. Bertagno, 9. Corbanese, 10. Brotto, 11. Duravia
A disposizione: 12. Menegazzo, 14. Dosso, 16. Da Forno, 17. Salvadego, 18. Ronzon, 19. Pescosta, 20. Marta
Allenatore: Roberto Vecchiato

Este: 1. Lorello, 2. Dei Poli, 3. Gilli, 4. Tessari, 5. Montin , 6. Busatto, 7. Faggin E, 8. Cavallini, 9. Munarini (20’ 18. Ferrara), 10. Volpato, 11. Maistrello (80’ 14. Di Maio)
A disposizione: 12. Murano, 13. Cassandro, 15. Arcaba, 16. Boron, 17. Canevarolo, 19. Faggin M, 20. Dovico
Allenatore: Michele Florindo

Arbitro: Costin Spataru
1°Assistente: Giorgio Lazzaroni
2°Assistente: Daniele Lamannis

Ammonizioni: Dei Poli
Recupero: 1’, 3’