Image 03 Image 03 Image 03

ITAL-LENTI BELLUNO BELLA MA SFORTUNATA: IL CAMPODARSEGO SI IMPONE 1-0

11 settembre 2016
ITAL-LENTI BELLUNO BELLA MA SFORTUNATA: IL CAMPODARSEGO SI IMPONE 1-0

Belluno, 11/09/2016 – Belluno bello ma sfortunato, Campodarsego cinico. Si potrebbero sintetizzare così i 90 minuti andati in scena questo pomeriggio. Sotto un sole cocente, i gialloblù hanno disputato una gara di spessore, creando diverse palle gol nitide, al cospetto di una squadra che gli addetti ai lavori danno come una tra le favorite per la vittoria finale del campionato. Debutto dal primo minuto per il grande acquisto del mercato estivo, Gianmarco Brotto. Due inoltre i classe 99 messi in campo dal tecnico gialloblù: il portiere Nicola Borghetto e Simone Quarzago. Nei primi minuti il Campodarsego parte forte e al 14′ passa in vantaggio. Errore difensivo della retroguardia gialloblù che favorisce Lauria, bravo a rimanere freddo davanti a Borghetto e a superarlo con un delizioso pallonetto. Dopo la rete dei padovani, l’Ital-Lenti Belluno inizia a macinare gioco e ha costruire azioni importanti. La più pericolosa al 27′ con Brotto che centra la traversa con un tiro da fuori area. Il primo tempo termina con il vantaggio dei padovani. Nella ripresa la musica non cambia e i gialloblù sfiorano in diverse occasioni il pareggio. Nei minuti di recupero poi, Pescosta da posizione molto favorevole non riesce di testa a trovare la porta su un cross dalla sinistra. I gialloblù torneranno in campo fra sette giorni al Polisportivo, dove affronteranno il Legnago.
Prima della partita, l’Ital-Lenti Belluno ha voluto esporre uno striscione con la scritta “Forza Andrea”, per sostenere in questo difficile momento lo sfortunato Andrea Sovilla e la sua famiglia, dopo il rovinoso incidente in motorino che ha visto coinvolto il ragazzo di Belluno, che purtroppo è ancora ricoverato all’ospedale di Treviso.

VOCI DAGLI SPOGLIATOI

Roberto Vecchiato: “Il Campodarsego ha avuto il merito di essere più cinico di noi e si è aggiudicato la partita,” dichiara il mister gialloblù. “Sono però molto orgoglioso della prestazione dei ragazzi, anche oggi abbiamo creato davvero tante palle gol, purtroppo siamo stati un po’ troppo imprecisi. L’atteggiamento e la qualità del gioco sono stati ottimi, sopratutto perché di fronte a noi avevamo una squadra che lotterà per la vittoria di questo campionato. Perdere naturalmente dispiace a tutti, ma è una sconfitta che credo possiamo definire immeritata.”

 

Marcatori: 14’ Lauria

Campodarsego: 1. Brino, 2. Dario, 3. Buson (32’ 13. Gal), 4. Bedin, 5. Beccaro, 6. Severgnini, 7. Callegaro (84’ 15. Seno), 8. Tanasa, 9. Aliu’, 10. Lauria, 11. Radrezza (73’ 14. Pignat)
A disposizione: 12. Andreatta, 16. Brentan, 17. Barison, 18. Nalesso, 19. D’Appolonia, 20. Meloni
Allenatore: Enrico Cunico

Ital-Lenti Belluno: 1. Borghetto, 2. Pescosta, 3. Mosca (89’ 16. Miniati), 4. Masoch, 5. Sommacal, 6. Granara, 7. Quarzago (52’ 19. Marta), 8. Bertagno, 9. Corbanese, 10. Brotto, 11. Duravia
A disposizione: 12. Menegazzo, 13. Franchetto, 14. Calcagnotto, 15. Dosso, 17. Da Forno, 18. Ronzon, 20. Salvadego
Allenatore: Roberto Vecchiato

Arbitro: Milos Tomasello Andulajevic
1°Assistente: Matteo Treve
2°Assistente: Fabrizio Giorgi

Ammonizioni: Lauria, Severgnini, Mosca, Pescosta, Tanasa
Recupero: 1’, 5’