Image 03 Image 03 Image 03

DOMENICA IL VIA UFFICIALE ALLA NUOVA STAGIONE

26 agosto 2016
DOMENICA IL VIA UFFICIALE ALLA NUOVA STAGIONE

Belluno, 26/08/2016 – Dopo un brillante pre-campionato, l’Ital-Lenti Belluno si appresta a iniziare ufficialmente questa nuova stagione. Domenica al Polisportivo infatti la squadra di mister Vecchiato affronterà in Coppa Italia il Montebelluna, reduce dalla vittoria di misura per 1-0 la scorsa settimana contro il Carenipievigina nel turno preliminare. Il tecnico gialloblù potrà contare sull’intera rosa a disposizione. Gianmarco Brotto infatti ha recuperato dal suo infortunio al ginocchio e mercoledì è sceso in campo per 45 minuti nell’ultimo test amichevole contro la Marosticense.
La squadra, dopo la seduta odierna, si allenerà anche domani mattina.
Domenica al Polisportivo inoltre, sarà l’ultimo giorno utile per acquistare l’abbonamento in prevendita al costo agevolato di € 100. Da lunedì invece, sarà sempre possibile abbonarsi, ma al prezzo di € 130. Fino a questo momento sono state più di 200 le tessere abbonamenti staccate dalla società. Info e punti vendita: http://www.acbelluno1905.it/stagione/abbonamenti-stagione-2016-2017/ 

“C’è sicuramente curiosità da parte di tutti per questo nostro esordio ufficiale,” dichiara mister Vecchiato. “Siamo consci che non sarà facile affrontare il Montebelluna, sia per la qualità della rosa trevigiana ma anche perché i nostri avversari hanno già rotto il ghiaccio, disputando la scorsa settimana la loro prima gara ufficiale contro il Carenipievigina. Ritengo che questo primo mese di allenamento sia stato molto positivo, sotto tutti i punti di vista. I giovani si sono integrati bene all’interno di un gruppo già consolidato da anni e anche i test pre-campionato sono andati molto bene. Ho visto infatti in tutte le amichevoli la giusta concentrazione e intensità. Per la sfida di domenica potrò contare anche su Brotto. A eccezione di Gianmarco, che comunque ha recuperato velocemente, fortunatamente in questo pre campionato non abbiamo avuto infortuni di una certa gravità. Non vediamo l’ora di scendere in campo, il lavoro di queste settimane è stato duro e impegnativo ma finalmente abbiamo la possibilità di testare sul campo, in una gara ufficiale, la nostra condizione e i nostri progressi.”