Image 03 Image 03 Image 03

L’ITAL-LENTI BELLUNO VINCE E DOMENICA AFFRONTERA’ L’ESTE NEI PLAYOFF

9 maggio 2016
L’ITAL-LENTI BELLUNO VINCE E DOMENICA AFFRONTERA’ L’ESTE NEI PLAYOFF

Belluno, 08/05/2016 – L’Ital-Lenti Belluno si aggiudica anche l’ultima partita della stagione regolare, superando per 2-1 al Polisportivo la Liventina. Mister Vecchiato è costretto a fare i conti con diverse defezioni: Pescosta e Pellicanò squalificati,  Duravia e Farinazzo infortunati. Torna invece disponibile Stefano Mosca, che inizialmente parte dalla panchina. Prima del fischio d’inizio i ragazzi del settore giovanile esibiscono un grande striscione, con la scritta: AUGURI A TUTTE LE MAMME. La partita nel primo tempo non è esaltante, ma i gialloblù sfiorano il vantaggio in più occasioni. Nella ripresa mister Vecchiato inserisce subito Mosca. Al 48′ Fantin trova la rete del vantaggio, grazie anche a una lieve deviazione di Minaiti che mette fuori causa Brino. La reazione dei ragazzi di mister Vecchiato è però immediata. Due minuti più tardi Mosca accelera sulla fascia sinistra e crossa perfettamente a centro area per Acampora, che di testa realizza il gol del pareggio. La partita è frizzante e continui sono i capovolgimenti di fronte. Al 55′ miracolo di Brino, che respinge a mano aperta un diagonale di Boem. Dopo lo spavento arriva però il vantaggio gialloblù: stupenda triangolazione D’Incà-Acampora, Totò scarta anche l’ultimo difensore e con precisione supera in uscita il portiere ospite. La Liventina prova a reagire, ma è ancora una volta Brino a salvare il risultato. All’84’ Acampora riceve la seconda ammonizione e viene espulso dal campo. Negli ultimi minuti le squadre si allungano, ma l’Ital-Lenti Belluno conserva la rete di vantaggio e chiude il campionato a quota 67 punti. Domenica a Este la prima gara playoff, con un solo risultato a disposizione per poter superare il turno: vincere.

 

VOCI DAGLI SPOGLIATOI

Roberto Vecchiato: “Volevamo chiudere al meglio questa stagione regolare e ci siamo riusciti bene,” dichiara a fine gara mister Vecchiato. “A me interessava principalmente vedere una squadra che dava tutto e che si impegnava e così è stato, nonostante la nostra quarta posizione fosse già sicura. Nel primo tempo il ritmo non è stato altissimo ma abbiamo costruito tre palle gol veramente nitide. Nella ripresa, grazie anche alla spinta di Mosca sulla sinistra, siamo stati più propositivi e siamo riusciti a ribaltare lo svantaggio. Purtroppo Totò sarà fuori domenica, così come Farinazzo e Duravia ma scenderemo a Este consapevoli che abbiamo 120′ per provare a vincere la partita.”

Antonio Acampora: “Era importante finire bene oggi davanti al nostro pubblico, mi spiace però dover saltare i playoff, ci tenevo davvero tanto a giocarli,” dichiara a fine gara Acampora. “Nel secondo tempo siamo entrati in campo più convinti e siamo riusciti a creare tante palle gol che ci hanno permesso di vincere questa partita. Domenica non ci sarò a Este ma sosterrò la squadra dall’esterno, abbiamo una grande possibilità e dobbiamo giocarcela al meglio.”

 

 

 

Marcatori: 48’ Fantin, 50’, 61’ Acampora,

Ital-Lenti Belluno: 1. Brino, 2. Sommacal, 3. Miniati, 4. Masoch, 5. Franchetto, 6. Calcagnotto (45’ 13. Mosca), 7. Quarzago (79’ 14. Da Forno), 8. Bertagno, 9. Marta (56’ 18. Salvadego), 10. D’Incà, 11. Acampora
A disposizione: 12. Solagna, 15. Doriguzzi, 16. Dosso, 17. Corbanese
Allenatore: Roberto Vecchiato

Liventina: 1. Rossi (23’pt 12. Berto), 2. Perissinotto, 3. Cescon (67’ 18. Zanetti), 4. Soncin, 5. Gardin, 6. Fantin, 7. Gullo, 8. Boem (78’ 16. Ghedini), 9. Vianello, 10. Pagan, 11. Dene Salam
A disposizione: 13. Cofini, 14. Fornasier, 15. Fregonas, 17. Savio, 19. Zottino
Allenatore: Mauro Tossani

Arbitro: Alessandro Di Graci
1°Assistente: Alberto Maria Spena
2°Assistente: Francesco Monella

Ammonizioni: Masoch, Marta, Acampora, Ghedini
Espulsioni: Acampora per doppia ammonizione all’84’
Recupero: 0’, 3’