Image 03 Image 03 Image 03

UN PAREGGIO CHE VALE IL QUARTO POSTO

1 maggio 2016
UN PAREGGIO CHE VALE IL QUARTO POSTO

Belluno, 01/05/2016 – L’Ital-Lenti Belluno conquista un prezioso punto sul campo del Campodarsego, seconda forza di questo campionato. Grazie al pareggio odierno per 0-0 e alla contemporanea sconfitta della Virtus Vecomp, i gialloblù con una gara d’anticipo chiudono il capitolo quarto posto, confermando la posizione di classifica ottenuta nelle ultime due stagioni.
Per la gara odierna, mister Vecchiato è costretto a rivoluzionare la squadra a causa delle numerose defezioni e decide di lanciare dal primo minuto: Solagna tra i pali, in difesa Pescosta, Calcagnotto, Franchetto e Miniati, a centrocampo Bertagno, Masoch, Quarzago, con D’Incà alle spalle della coppia Acampora-Corbanese. I gialloblù partono forte nella prima frazione e sfiorano il gol in diverse occasioni. Il più pericoloso è senz’altro Corbanese che impegna seriamente Merlano. Nella ripresa il Campodarsego insidia la difesa gialloblù, in particolare con Kabine che centra una clamorosa traversa e Zecchin, al quale viene annullata una rete per fuorigioco. L’Ital-Lenti Belluno chiude la gara in dieci uomini, a causa dell’espulsione per doppia ammonizione di Pescosta. Marco Farinazzo, entrato nella ripresa, è costretto invece a lasciare il campo a pochi minuti dalla fine per infortunio. Al giocatore è stata purtroppo riscontrata una sublussazione alla spalla sinistra. Farinazzo verrà visitato nella giornata di lunedì dal Dott. Stefano Di Fabio per valutare l’entità dell’infortunio e capire se sarà necessario intervenire anche chirurgicamente.
Domenica al Polisportivo, ultima gara di campionato regolare contro la Liventina.

VOCI DAGLI SPOGLIATOI

Roberto Vecchiato: “Sono veramente contento della prestazione della squadra oggi,” dichiara a fine gara il mister gialloblù. “Nonostante le tante assenze, abbiamo affrontato con il piglio giusta una squadra forte e preparata come il Campodarsego. Il nostro primo tempo è stato davvero ottimo, nella ripresa siamo invece un po’ calati ma dobbiamo tenere conto che abbiamo praticamente chiuso la gara con sei giovani in campo. Siamo felici per esserci confermati per il terzo anno consecutivo al quarto posto, nulla è mai scontato e noi ci siamo guadagnati questo risultato giorno dopo giorno. Domenica vogliamo chiudere al meglio questo campionato davanti al nostro pubblico, per concentrarci poi sulle gare playoff che ci attendono.”

 

 

Campodarsego: 1. Merlano, 2. Arthur, 3. Bortot 4. Piaggio, 5. Gal, 6. Poletti, 7. Pelizzer, 8. Zecchin, 9. Kabine, 10. Radrezza, 11. Cacurio (68’ 16. Tanasa)
A disposizione: 12. Vanzato, 13. Favero, 14. Ruopolo, 15. Michelotto, 17. Martin, 18. Cappellaro
Allenatore: Antonio Andreucci

Ital-Lenti Belluno: 1. Solagna, 2. Pescosta, 3. Miniati, 4. Masoch, 5. Franchetto, 6. Calcagnotto, 7. Quarzago, 8. Bertagno, 9. Corbanese, 10. D’Incà (68’ 16. Farinazzo, 87’ 15. Dosso), 11. Acampora (68’ 17. Marta)
A disposizione: 12. Brino, 14. Da Forno, 15. Doriguzzi, 18. Salvadego
Allenatore: Roberto Vecchiato


Arbitro
: Valentina Fanzi
1°Assistente: Andrea Cravotta
2°Assistente:

Ammonizioni: Pescosta, Masoch, Arthur, Zecchin, Poletti
Espulsioni: doppia ammonizione Pescosta all’87’
Recupero: 0’, 4’