Image 03 Image 03 Image 03

L’ITA-LENTI BELLUNO ESCE A TESTA ALTA DALLA COPPA ITALIA

9 dicembre 2015
L’ITA-LENTI BELLUNO ESCE  A TESTA ALTA DALLA COPPA ITALIA

Belluno, 09/12/2015 – L’avventura in Coppa Italia dell’Ital-Lenti Belluno si ferma ai sedicesimi di finale. La squadra gialloblù è stata superata oggi per 2-0 dalla Virtus Vecomp Vr, uscendo così dalla Coppa Italia. Mister Vecchiato a inizio gara decide di cambiare alcuni giocatori rispetto alla partita contro l’Abano. Nel primo tempo il match è contratto, ma ottimo è il palleggio della squadra gialloblù. Dopo un solo minuto dall’inizio del secondo tempo la Virtus Vecomp VR sblocca il match: Vesentini sugli sviluppi di un calcio d’angolo anticipa tutti e sigla il vantaggio. La reazione dei gialloblù non si fa attendere ma a dieci minuti dal triplice fischio Boateng chiude la partita con un tiro da fuori area. L’Ital-Lenti Belluno esce comunque a testa alta dalla Coppa Italia. Domenica al Polispotivo per la 18° giornata di campionato, i gialloblù ospiteranno la capolista Campodarsego.

 

VOCI DAGLI SPOGLIATOI

Roberto Vecchiato: “La partita odierna è stata decisa dai singoli episodi,” dichiara il tecnico gialloblù. “La gara è stata molto equilibrata, con poche occasioni concesse da ambo le parti. Il gol in avvio ripresa ci ha costretti a sbilanciarci e purtroppo nel finale è arrivato il secondo gol di Boateng che ha chiuso di fatto la gara. Faccio comunque complimenti ai miei ragazzi, oggi davvero hanno dato tutto per superare questo turno. Ora concentriamoci sul campionato, domenica ci aspetta la super sfida contro la capolista.”

 

 

Marcatori: 1’ s.t. Vesentini, 35’ s.t. Boateng

VIRTUS VECOMP VR: Cargnel, N’Ze Kouassi, Frinzi, Boateng, Maccarone, Lechthaler, Leoni, Burato, Vesentini (dal 23’ s.t. Santuari), Verdun Cesar (dal 8’s.t. Mensah), Agazzami (dal 31’ s.t. Cernigoi).
A disposizione: Bongiovanni, Padovani, Zampini, Armani, Rossi, Allegrini
Allenatore: LuigiFresco

ITAL-LENTI BELLUNO: Solagna, Sommacal, Pescosta, Masoch, Franchetto, Calcagnotto, Quarzago (dal 7’ s.t. Duravia), Miniati, Farinazzo, D’Incà (dal 30’ s.t. Marta Bettina), Acampora (dal 15’ s.t. Corbanese)
A disposizione: Brino, Pellicanò, Bertagno, Doriguzzi
Allenatore: Roberto Vecchiato

Arbitro: Francesco Raciti (Acireale). Assistenti: Giulio Baldassarre (Taranto), Fabio Alemani (Legnano)

Ammoniti: Quarzago, Sommacal, Pescosta e Calcagnotto
Espulso: al 41’s.t. Sommacal
Recupero 0’, 4’