Image 03 Image 03 Image 03

IL COBRA AFFONDA L’ABANO CON UNA DOPPIETTA

6 dicembre 2015
IL COBRA AFFONDA L’ABANO CON UNA DOPPIETTA

Belluno, 06/12/2015 – Una doppietta di capitan Corbanese affonda l’Abano. Contro i padovani finisce 2-1 per i gialloblù, una vittoria frutto di un grande primo tempo e di una ripresa dove i gialloblù hanno saputo reggere al forcing offensivo degli avversari. Mister Vecchiato è costretto a rinunciare a Mosca prima della gara, bloccato da un infortunio al muscolo adduttore della gamba destra e decide di sostituirlo con Pellicanò, mentre Calcagnotto e Sommacal si piazzano al centro della difesa. La partenza dei gialloblù è fulminea. Al 7′ Corbanese raccoglie una corta respinta del portire su tiro di Miniati e insacca da pochi passi. Al 19′ l’Abano riequilibra il match grazie a Bortolotto, abile a trovare il guizzo vincente in mischia sugli sviluppi di un calcio d’angolo. A pochi minuti dall’intervallo, ancora Corbanese con un gol di rapina sigla il vantaggio. Nella ripresa l’Abano si rende maggiormente pericoloso in attacco, ma la squadra gialloblù riesce a reggere l’urto degli avversari e a portare a casa così tre punti importantissimi. Per l’Ital-Lenti Belluno si tratta della sesta vittoria in sette partite in campionato, mentre con la doppietta odierna bomber Corbanese sale a quota 98 gol in maglia gialloblù.
Mercoledì a Verona contro la Virtus Vecomp, l’Ital-Lenti Belluno scenderà in campo per i sedicesimi di Coppa Italia. Calcio d’inizio alle ore 14.30.

VOCI DAGLI SPOGLIATOI

Roberto Vecchiato: “Il nostro primo tempo è stato davvero ottimo, mentre nella ripresa abbiamo concesso qualche ripartenza di troppo ai nostri avversari,” dichiara il tecnico gialloblù. “Siamo molto felici per questa vittoria, ottenuta contro una squadra in salute e di grande qualità. Corbanese oggi ha dimostrato ancora una volta di essere il più forte attaccante d’area del girone. Mercoledì ci aspetta una partita difficile ma faremo di tutto per superare il turno di Coppa Italia, un obiettivo stagionale per noi importante e a cui teniamo particolarmente.”

Simone Corbanese: “La squadra oggi ha interpretato la gara nel modo migliore, giocando con la giusta mentalità,” dichiara il bomber gialloblù. “Abbiamo giocato 70′ nella metà campo avversaria, mentre nel finale siamo stati bravi a stringere i denti e a difenderci con ordine. La rosa dell’Abano è molto competitiva e questo da ancora più valore alla nostra vittoria. Secondo me la svolta della stagione è avvenuta dopo la partita di Coppa Italia a Montebelluna, da li probabilmente è iniziata la nostra rimonta. Faccio i complimenti a tutti i miei compagni per questi fantastici risultati, ora però concentriamoci perché in settimana ci aspettano altre due partite fondamentali.”

Marcatori: 7’, 43’ Corbanese, 19’ Bortolotto,

Abano: 1. Ruzzarin, 2. Cuccato, 3. Zattarin, 4. Ballarin (58’ 19. Segato), 5. Meneghello, 6. Thomassen, 7. Tescaro (45’st 14. Maniero), 8. Rampin, 9. Gnago, 10. Bortolotto, 11. Fusciello (76’ 16. Caridi)
A disposizione: 12. Rossi, 13. Cartura, 15. Creati, 17. Bison, 18. Maistrello, 20. De Cesare
Allenatore: Andrea Maniero

Ital-Lenti Belluno: 1. Brino, 2. Pescosta, 3. Pellicanò, 4. Masoch, 5. Sommacal, 6. Calcagnotto, 7. Marta (57’ 16. Farinazzo), 8. Bertagno, 9. Corbanese (74’ 19. Acampora), 10. Miniati, 11. Duravia
A disposizione: 12. Solagna, 13. Franchetto, 14. Ojog, 15. Quarzago, 17. Doriguzzi, 18. D’Incà
Allenatore: Roberto Vecchiato

Arbitro: Daniele Rutella
1°Assistente: Demis Fulin
2°Assistente: Mattia Segat

Ammonizioni: Sommacal, Meneghello, Miniati, Calcagnotto, Cuccato, Duravia
Recupero: 0’, 2’