Image 03 Image 03 Image 03

GOL E SPETTACOLO: L’ITAL-LENTI BELLUNO SUPERA LA SACILESE 4-2

8 novembre 2015
GOL E SPETTACOLO: L’ITAL-LENTI BELLUNO SUPERA LA SACILESE 4-2

Belluno, 08/11/2015 – L’Ital-Lenti Belluno centra la seconda vittoria consecutiva in campionato e sale al sesto posto in classifica, a un passo dalla zona play off. Contro la Sacilese, avversario di turno della dodicesima  giornata di campionato, i gialloblù si impongono nettamente al Polisportivo con il risultato di 4-2. Mister Vecchiato deve rinunciare a diverse pedine tra squalifiche e infortuni, ma schiera una formazione a trazione anteriore, con D’Incà, Farinazzo e Marta a supporto di Acampora. Pronti via e i gialloblù sono in vantaggio grazie a una punizione di Miniati. Passano pochi minuti e Rigutto con un gran destro al volo riequilibra il match. L’Ital-Lenti Belluno mantiene il pallino del gioco e al 28′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo Masoch di testa trova il 2-1. La partita sembra nuovamente in mano all’Ital-Lenti Belluno ma ancora una volta il vantaggio svanisce poco dopo. Pasticcio in area della difesa gialloblù, Pescosta scivola e lascia spazio a Guizzo che da dentro l’area di rigore non sbaglia, tutto da rifare per la squadra di mister Vecchiato. Il primo tempo termina così sul 2-2. L’Ital-Lenti Belluno nella ripresa schiaccia gli avversari nella propria meta campo e al 55′ Farinazzo in contropiede realizza la rete del vantaggio. Questa volta i ragazzi di mister Vecchiato non si scompongono e cercano con insistenza il gol che chiuderebbe il match. A tempo quasi scaduto Pescosta viene atterrato in area e l’arbitro decreta il calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Acampora che non sbaglia. L’Ital-Lenti Belluno centra così la terza vittoria consecutiva tra campionato e coppa. Da lunedì subito al lavoro per il turno infrasettimanale: mercoledì i gialloblù affronteranno in trasferta il Monfalcone.

VOCI DAGLI SPOGLIATOI

Roberto Vecchiato: “La squadra oggi ha creato davvero tante occasioni e la vittoria è più che meritata,” dichiara il tecnico gialloblù. “Abbiamo subito due gol sicuramente evitabili e dovremo lavorare sugli errori commessi, ma sono felice per i tre punti conquistati, soprattutto perché abbiamo dimostrato di avere una rosa competitiva, capace di supportare le numerose assenze. Era importate dare continuità ai nostri risultati dopo le vittorie di Montebelluna e Dro e ora siamo di nuovo a ridosso della zona playoff. Da lunedì torneremo al lavoro in vista della delicata sfida di Monfalcone.”

Yari Masoch: “Finalmente siamo riusciti a segnare un gol su palla inattiva,” dichiara il centrocampista gialloblù. “Abbiamo lavorato molto su questi aspetti nelle ultime settimane e i risultati oggi si sono visti. Sono felice per la vittoria della squadra e dedico questo successo a tutto l’ambiente gialloblù e alla società, che ci è sempre rimasta vicina anche quando forse i risultati non erano quelli attesi.”

Mike Miniati: “Sono felice per il gol realizzato ma soprattuto per la vittoria della squadra,” dichiara Miniati. “La prestazione è stata davvero ottima, dispiace solo per qualche disattenzione che ci è costata le due reti. Nonostante le tante assenze abbiamo dimostrato di essere competitivi e coloro che fino a questo momento hanno giocato un po’ meno si sono fatti trovare pronti. Ora non dobbiamo fermarci e andremo a Monfalcone per provare a conquistare i tre punti.”

Marcatori: 2’ Miniati, 6’ Rigutto, 28’ Masoch, 36’ Guizzo, 55’ Farinazzo, 89’ Acampora (R)

Ital-Lenti Belluno: 1. Brino, 2. Pescosta (90’ , 3. Mosca, 4. Masoch, 5. Sommacal, 6. Calcagnotto, 7. Farinazzo (77’ 15. Quarzago), 8. Miniati, 9. Marta, 10.D’Incà (81’ 14. Franchetto), 11. Acampora
A disposizione: 12. Righes, 13. Longo, 16. Doriguzzi, 17. Gasperin, 18. Corbanese
Allenatore: Roberto Vecchiato

Sacilese: 1. Andretta, 2. Peressini (56’ 17. Craviari), 3. Canzian, 4. Dal Compare ,5. Bello, 6. Rigutto, 7. Pederiva, 8. Stiso, 9. Gnago, 10. Villanova, 11. Guizzo (72’ 18. Cassin)
A disposizione: 12. Franco, 13. Di Luca, 14. Moretti, 15. Padovani, 16. Corrado, 19. Possamai, 20. Conte
Allenatore: Pietro Silletti

Arbitro: Angelo De Leo
1°Assistente: Maicol Ferrari
2°Assistente: Francesca Calegari

Ammoniti: Calcagnotto, Villanova, Masoch, Stiso, Sommacal
Recupero: 0’, 4’