Image 03 Image 03 Image 03

L’ITAL-LENTI BELLUNO IMPATTA AL POLISPORTIVO CONTRO IL TAMAI

6 settembre 2015
L’ITAL-LENTI BELLUNO IMPATTA AL POLISPORTIVO CONTRO IL TAMAI

Belluno, 06/09/2015 – L’Ital-Lenti Belluno ottiene un pari nella prima partita di questo campionato. Contro un ostico Tamai, la squadra gialloblù crea diverse palle-gol ma si scontra contro una formazione ben organizzata, soprattutto in fase difensiva. A inizio gara mister Vecchiato propone al centro della difesa la coppia Calcagnotto-Pellicanò, con Longo sull’out di destra e in attacco il trio Corbanese, Acampora, Farinazzo. Nella prima mezzora la partita è equilibrata, ma al 32′ è il solito Corbanese a sbloccarla. Strepitoso cross dalla desta di Longo, colpo di testa del capitano gialloblù a centro area che supera l’incolpevole Peresson. Passano solo pochi minuti e il Tamai trova però il pareggio grazie a un calcio di rigore trasformato da Paladin, concesso per un fallo di mano di Longo. Il primo si chiude così in parità. Nella ripresa l’Ital-Lenti Belluno schiaccia il Tamai nella propria metà campo, ma si espone inevitabilmente al contropiede dei friulani che infatti colpiscono anche un palo al 55′ con Sellan. Al 90′ viene annullato un gol a Corbanese per una sospetta posizione di fuorigioco della punta gialloblù. La partita si chiude quindi sull’1-1 e domenica prossima la prima trasferta della stagione per i gialloblù sarà a Noale.
Da lunedì sera inoltre, riparte la trasmissione Belluno Calcio in Rete, in onda su Telebelluno alle ore 21.05.
La cronaca completa della partita è disponibile al seguente link: http://www.acbelluno1905.it/dirette/2015/09/06/diretta-ital-lenti-belluno-tamai-2/

VOCI DAGLI SPOGLIATOI

Roberto Vecchiato: “La mia squadra oggi ha disputato un’ottima partita e abbiamo fatto tutto il possibile per portare a casa i tre punti,” dichiara il mister gialloblù. “Sarebbe stato importante conquistare subito la vittoria, ma il Tamai ha dimostrato di essere una squadra organizzata, che sa pungere soprattutto in contropiede. Nonostante il pareggio comunque ho avuto buone risposte dalla squadra e in settimana lavoreremo per preparare nel migliore dei modi la sfida contro il Calvi Noale.”

Simone Corbanese: “Se avessimo chiuso il primo tempo in vantaggio forse saremo riusciti a portare a casa la vittoria,” dichiara il Cobra. “Abbiamo cercato fin dall’inizio di fare la partita, ma è normale che alla prima giornata di campionato tutto non sia ancora perfetto e che sia necessaria un po’ di pazienza per affinare il gioco di squadra. Le nostre occasioni siamo comunque riusciti a crearle e questo è un segnale importante per il futuro.”

Stefano Mosca: “La squadra ha dato tutto oggi e credo che questo sia l’aspetto più importante,” dichiara il terzino gialloblù. “Il Tamai ha provato a colpirci in contropiede, ma ad eccezione di qualche occasione concessa, credo che abbiamo gestito la partita con personalità, sfiorando più volte il vantaggio. Potevamo forse essere più veloci nel giro palla ma è solo la prima gara, abbiamo tutto il tempo per affinare i meccanismi di gioco.”

TABELLINO

Marcatori: 32’ Corbanese, 36’ Paladin (R)

Ital-Lenti Belluno: 1. Solagna, 2. Longo, 3. Mosca, 4. Miniati (57’ 15. Masoch), 5. Pellicanò, 6. Calcagnotto, 7. Farinazzo (69’ 17. Marta Bettina), 8. Bertagno, 9. Corbanese, 10. Acampora (75’ 16. D’Incà), 11. Duravia
A disposizione: 12. Brino, 13. Franchetto, 14. Sommacal, 18. Doriguzzi, 19. Ojog, 20. Levis
Allenatore: Roberto Vecchiato

Tamai: 1. Peresson, 2. Bozzetto, 3. Bignucolo, 4. Brustolon, 5. Ursella, 6. Faloppa, 7. Kryeziu, 8. Concas (68’ 17. Righini), 9. Sellan, 10. Paladin, 11. De Poli (89’ 16. Tuan)
A disposizione: 12. Carniel, 13. Danieli, 14. Perin, 15. Milan, 18. Petris
Allenatore: Luca Saccon

Arbitro: Alessandro Maninetti
1°Assistente: Stefano Cortinaris
2°Assistente: Marco Pellegrinelli
Ammoniti: Concas
Recupero: 0’, 4’