Image 03 Image 03 Image 03

FINALMENTE SI PARTE: AL POLISPORTIVO ARRIVA IL TAMAI

4 settembre 2015
FINALMENTE SI PARTE: AL POLISPORTIVO ARRIVA IL TAMAI

Belluno, 04/09/2015 – L’attesa per i tanti tifosi gialloblù è finalmente finita. Domenica al Polisportivo, alle ore 15, la squadra di mister Vecchiato affronterà il Tamai nella prima partita ufficiale della stagione. Dopo il brillante precampionato dei gialloblù, è finalmente arrivato il momento di scendere in campo per un match che vale i tre punti. L’avversario di turno sarà il Tamai, squadra come sempre molto ostica e che ha confermato gran parte dell’organico della scorsa stagione. Mister Vecchiato dovrà fare i conti con le assenze di Giovanni Pescosta infortunato e Simone Quarzago che deve scontare un turno di squalifica dalla passata stagione.

“Il nostro precampionato è stato ottimo e la speranza naturalmente è quella di riuscire a confermarci anche nella prima partita ufficiale della stagione,” dichiara mister Vecchiato. “In tutti noi c’è tanta voglia di iniziare e sappiamo che davanti a noi troveremo sicuramente un avversario forte e difficile da affrontare. In queste prime partite saranno soprattutto i “vecchi” a dover dare qualcosa in più, per permettere ai giovani e ai nuovi arrivati di continuare a integrarsi sempre meglio nel nostro sistema di gioco. Sappiamo che tutti si aspettano molto da noi e questo fa sicuramente piacere. Non sono preoccupato particolarmente dal girone a 20 squadre, tutti avranno gli stessi tempi di recupero tra una partita e l’altra anche se è normale che come sempre la gravità e il numero di infortuni in una stagione sarà un fattore determinante nei mesi decisivi del campionato. Ora come ora però la squadra sta bene, con l’eccezione di Pescosta che dovrà stare fermo ancora un po’ ma il resto del gruppo si è allenato bene in queste ultime settimane. Voglio fare un invito a tutti i tifosi gialloblù perché inizino a sostenerci e incitarci già da domenica nella partita d’esordio. Servirà infatti tutto l’appoggio del nostro pubblico per provare a centrare subito i tre punti.”