Image 03 Image 03 Image 03

ITAL-LENTI BELLUNO SUPERATA DA UN RIGORE DUBBIO

2 aprile 2015
ITAL-LENTI BELLUNO SUPERATA DA UN RIGORE DUBBIO

Belluno, 02/04/2015 – L’Ital-lenti Belluno esce sconfitta dalla trasferta di Legnago. La squadra gialloblù è stata infatti superata per 3-2, in una partita decisa nel finale da un rigore dubbio concesso ai veronesi. Mister Vecchiato a inizio gara decide di schierare al centro delle difesa Di Bari, con Sommacal sull’out di destra e Pescosta spostato sulla linea dei centrocampisti. La partenza dell’Ital-lenti Belluno è da incubo e al 6′ gialloblù subiscono la prima rete dell’incontro da Bernardes, abile a ribattere in rete una corta respinta di Schincariol. Passano dieci minuti e Sommacal riesce a riequilibrare il match, incornando di testa un preciso corner dalla destra. Neanche il tempo di festeggiare il pari che Valente riporta in vantaggio il Legnago con una girata da centro area che non lascia scampo a Schincariol. Il primo tempo termina così con il vantaggio dei veronesi. Nella ripresa l’Ital-lenti Belluno cambia marcia e si rende molto più pericoloso. Al 56′ Mosca, ottimamente servito da Duravia, realizza il pareggio. La squadra gialloblù cerca con insistenza il gol ma il Legnago, in una delle poche azioni offensive della ripresa, conquista un dubbio calcio di rigore che Friggi realizza spiazzando Schincariol. L’Ital-lenti Belluno rimedia così la seconda sconfitta consecutiva, dopo il Ko di sabato contro la Sacilese. La squadra si allenerà sabato mattina, prima di ritrovarsi martedì pomeriggio per iniziare a preparare la delicata sfida contro l’Altovicentino.

 

VOCI DAGLI SPOGLIATOI

Roberto Vecchiato: “L’episodio del rigore è stato determinante ai fini del risultato,” dichiara il mister gialloblù.  “Fatta questa considerazione però dobbiamo anche riflettere molto attentamente sugli errori da noi commessi. Non possiamo continuare a subire una rete prima di iniziare a giocare perché recuperare è sempre molto difficile, qualunque sia la squadra da affrontare. Il nostro primo tempo non è stato eccelso, mentre nella ripresa abbiamo schiacciato il Legnago nella loro metà campo e sicuramente non meritavamo la sconfitta. Purtroppo il nostro periodo sfortunato sta continuando e raccogliamo sicuramente meno di quello che meriteremo. Ora è importante ritrovare le energie in vista di queste ultime cinque partite. I playoff sono ancora alla nostra portata e faremo di tutto per raggiungerli.”

Marcatori: 6’ Bernardes, 15’ Sommacal, 17’ Valente, 56’ Mosca, 78’ Friggi (R)

Legnago: 1. Cybulko, 2. Viteritti, 3. Talin (80’ 15. Zambrano), 4. Ronconi, 5. Friggi, 6. Gona, 7. Zerbato, 8. Longato, 9. Bernardes, 10. Valente (87’ 16. Tanaglia), 11. Rivi (66’ 19. Viviani)
A disposizione: 12. Fazzino, 13. Dupi, 14. Manganotti, 17. Gobbi, 18. Falchetto, 20. Farinazzo
Allenatore: Andrea Orecchia

Ital-Lenti Belluno: 1. Schincariol, 2. Sommacal (79’ 18. Masoch), 3. Mosca, 4. Pescosta, 5. Di Bari, 6. Merli Sala, 7. Posocco, 8. Bertagno, 9. Corbanese, 10. Miniati (50’ 16. Radrezza), 11. Duravia
A disposizione: 12. Solagna, 13. Paganin, 14. Ruocco, 15. Paoletti, 17. Canova
Allenatore: Roberto Vecchiato

Arbitro: Gabriele Nube
1°Assistente: Enzo Esposito
2°Assistente: Romica Paun

Ammoniti: Bernardes, Miniati, Duravia
Recupero: 1’, 4’