Image 03 Image 03 Image 03

L’ITAL-LENTI BELLUNO TORNA ALLA VITTORIA: A CASTELFRANCO FINISCE 2-0 PER I GIALLOBLU’

8 marzo 2015
L’ITAL-LENTI BELLUNO TORNA ALLA VITTORIA: A CASTELFRANCO FINISCE 2-0 PER I GIALLOBLU’

Belluno, 08/03/2015 – L’Ital-lenti Belluno torna alla vittoria a Castelfranco e lo fa in modo autorevole, superando in trasferta per 2-0 il Giorgione. Bellissima giornata di sole quella che accoglie le due squadre all’ingresso in campo. Mister Vecchiato decide di proporre a centrocampo dal primo minuto il giovane Canova, classe 1998, al sua debutto dal 1′ in campionato in questa stagione. A inizio gara l’Ital-lenti Belluno spinge sull’acceleratore e prova subito a indirizzare la gara. L’episodio decisivo arriva però al 23′, quando Sommacal lancia Posocco, che supera il portiere al limite dell’area ma viene steso dallo stesso estremo difensore, che viene espulso dal campo per fallo da ultimo uomo. Il primo tempo si conclude comunque con le squadre bloccate sullo 0-0. Nei primi minuti della ripresa il Giorgione va vicino al vantaggio, soprattutto in due occasioni, prima con Podvorica che centra il palo davanti a Solagna e nell’azione successiva quando Gazzola a tu per tu con con il portiere gialloblù si fa parare il tiro da posizione ravvicinata. Al 67′ arriva però il gol che sblocca la partita. Mosca libera sulla sinistra Posocco, che da posizione defilata sorprende il portiere del Giorgione sul primo palo realizzando la rete del vantaggio. Passano solo tre minuti e Corbanese chiude la partita, siglando da pochi passi il gol del raddoppio. L’Ital-lenti Belluno controlla la partita fino al 90′ e riesce così’ a conquistare tre punti meritatissimi, che mantengono i gialloblù al terzo posto in classifica. Da segnalare anche il debutto stagionale del giovane Ruocco, entrato a pochi minuti dalla fine. Domenica prossima al Polisportivo arriveranno i trentini del Dro, una partita da disputare senza lo squalificato Mosca, che oggi ha rimediato la quarta ammonizione.
La cronaca completa della partita è disponibile al seguente link: http://www.acbelluno1905.it/dirette/2015/03/08/diretta-giorgione-ital-lenti-belluno/

VOCI DAGLI SPOGLIATOI

Roberto Vecchiato: “I ragazzi hanno disputato una grande partita e la vittoria è più che meritata,” dichiara il mister gialloblù. “La gara è stata senza ombra di dubbio condizionata dall’espulsione del portiere, ma se non avesse commesso il fallo Posocco sarebbe andato in rete. La squadra ha davvero dato tutto, nonostante il momento un po’ delicato, con i tanti infortuni che ci stanno tartassando in questo periodo. Sono molto contento della prestazione di Canova, Davide si allena con noi da inizio stagione e meritava questa opportunità. Inoltre vorrei dare più spazio a Radrezza, che è in grande crescita ma la regola dei fuoriquota mi impone di fare determinate scelte ma spero nelle prossime domeniche di poterlo schierare maggiormente.”

Francesco Posocco: “Il primo tempo si è chiuso sullo 0-0 ma nella ripresa siamo stati bravi ad avere pazienza e a giocare la palla con tranquillità, fino a che è arrivato il mio gol che ha sbloccato il match,” dichiara l’attaccante gialloblù. “Abbiamo concesso poco ai nostri avversari, se non quella doppia occasione a inizio ripresa. Sono felice per il mio secondo gol stagionale, era da tanto che lo cercavo e finalmente oggi è arrivato e soprattutto sono contento abbia contribuito a regalare i tre punti alla squadra.”

Davide Canova: “Durante la settimana avevo intuito che molto probabilmente sarei sceso in campo dal primo minuto, anche perché avevo parlato molto in settimana sia con il mister che con Ivan Da Riz e sono felice per l’opportunità che mi è stata data,” dichiara il centrocampista gialloblù. “Questo debutto è stato davvero emozionante, avevo già esordito in amichevole contro l’Udinese ma naturalmente disputare una gara in campionato dal primo minuto è davvero una sensazione unica.”

 

 

 

 

 

Marcatori: 67’ Posocco, 70’ Corbanese

Giorgione 1. Bevilacqua, 2. Eberle, 3. Maran, 4. Zanin (56’ 15. Nenzi), 5. Donè, 6. Giacomazzi, 7. Podvorica, 8. De Stefani, 9. Gazzola, 10. Mattioli, 11. Baggio (25’ 12. Pazzaia)
A disposizione: 13. Dotti, 14. Prosdocimi, 16. Vigo, 17. Vio, 18. Fontana, 19. Bizzotto, 20. Cendron
Allenatore: Antonio Paganin

Ital-Lenti Belluno: 1. Solagna, 2. Pescosta, 3. Mosca, 4. Canova (53’ 13. Paganin), 5. Sommacal (60’ 15. Radrezza), 6. Merli Sala, 7. Posocco (92’ 18. Ruocco), 8. Bertagno, 9. Corbanese, 10. Miniati, 11. Duravia
A disposizione: 12. Schincariol, 14. Di Bari, 16. Ojog, 17. Paoletti
Allenatore: Roberto Vecchiato

Arbitro: Valentina Garoffolo
1°Assistente: Federico Meloni
2°Assistente: Stefano Mazzocut Zecchin

Ammoniti: Giacomazzi, Mosca
Espulso: 
Bevilacqua al 23’ per fallo da ultimo uomo

Recupero: 2’, 3’