Image 03 Image 03 Image 03

ITAL-LENTI BELLUNO BELLA MA SFORTUNATA: AL NEREO ROCCO FINISCE 2-2

15 febbraio 2015
ITAL-LENTI BELLUNO BELLA MA SFORTUNATA: AL NEREO ROCCO FINISCE 2-2

Belluno, 15/02/2015 – L’Ital-lenti Belluno esce dal Nereo Rocco con l’amaro in bocca. La squadra gialloblù è stata infatti fermata sul 2-2 dall’Unione Triestina, al termine di una partita condotta con autorevolezza, ma dove due disattenzioni difensive sono costate molto care.
Mister Vecchiato a inizio gara decide di proporre Mosca nel tridente d’attacco con Corbanese e Posocco, mentre tra i pali da fiducia a Schincariol. Nel primo tempo la squadra gialloblù gioca bene ma alla prima occasione l’Unione Triestina passa in vantaggio con Rocco, che con il ginocchio riesce a deviare un cross dalla sinistra. Al 33′ Merli Sala però trova il meritato pareggio, spingendo in rete una punizione dalla destra di Mosca. Il primo tempo si chiude così sul risultato di 1-1. Nei primi minuti della ripresa, l’Unione Triestina crea qualche grattacapo alla difesa gialloblù, sempre con il solito Rocco che di testa, in due occasioni, impegna Schincariol. Al 66′ arriva però il vantaggio gialloblù, grazie a uno schema su calcio di punizione. Miniati trova in area Merli Sala che fa da torre per l’accorrente Masoch, che davanti al portiere ospite non sbaglia. La reazione degli alabardati però non si fa attendere. Al 75′ Milicevic su calcio di punizione dal limite centra la traversa ma il pareggio è nell’aria. All’80’ ancora Rocco sfrutta una piccola indecisione di Merli Sala per battere a rete con il sinistro e trafiggere l’incolpevole Schincariol. A questo punto l’Ital-lenti Belluno si spinge in avanti e sfiora il gol vittoria addirittura in più occasioni, soprattutto con Posocco che si vede negare la gioia del gol, con un difensore ospite che sulla linea di porta riesce in modo fortunoso a deviare il pallone destinato in rete.
Domenica prossima al Polisportivo arriverà l’Arzignanochiampo, da affrontare senza gli squalificati Merli Sala e Pescosta, che oggi hanno rimediato la quarta ammonizione.
La cronaca completa della partita è disponibile al seguente link: http://www.acbelluno1905.it/dirette/2015/02/15/diretta-unione-triestina-ital-lenti-belluno/

 

VOCI DAGLI SPOGLIATOI

Roberto Vecchiato: “C’è un pò di amarezza al termine di questa gara, soprattutto per le tante occasioni da gol divorate e per i due episodi sfortunati che ci hanno negato la vittoria,” dichiara il mister gialloblù. “I miei ragazzi hanno offerto anche oggi una prova di qualità, contro una squadra che ha dimostrato di essere in salute e che non merita di certo l’attuale posizione di classifica. Negli ultimi minuti poi siamo andati vicinissimi alla vittoria, prima con Posocco e poi con Radrezza. Ai punti credo proprio che avremmo meritato la vittoria, soprattutto per le tante occasioni da gol create, ma torno da Trieste con la consapevolezza che la squadra è in crescita e che nelle prossime partite possiamo migliorare ulteriormente.”

Yari Masoch: “Dispiace uscire dal Nereo Rocco con un solo punto, anche perché purtroppo abbiamo sprecato delle ottime occasioni sotto porta,” dichiara il centrocampista gialloblù. “Dedico il gol al mio grande amico Ruben, che questa settimana è stato operato al ginocchio. Tutti noi lo aspettiamo presto in campo, ma nel frattempo dovremo cercare di sopperire alla sua assenza. Oggi la squadra aveva espresso un buon calcio ma in questo momento paghiamo a caro prezzo ogni singolo errore.”

Ivan Merli Sala: “Sono felice per la rete che sono riuscito a realizzare ma c’è il rammarico per il secondo gol che abbiamo subito,” dichiara il difensore gialloblù. “In quell’occasione infatti ero in vantaggio su Rocco ma purtroppo un rimbalzo strano del pallone mi ha messo fuori tempo e l’attaccante triestino è stato bravo ad approfittarne. Peccato perché poi nel finale siamo andati davvero vicini alla vittoria ma in queste ultime giornate non siamo molto fortunati sotto porta e per fare un gol dobbiamo per forza creare minimo un paio di occasioni. La squadra però è in crescita e nonostante anche domenica prossima contro l’Arzignanochiampo avremo qualche giocatore indisponibile, faremo di tutto per portare a casa i tre punti.”

Marcatori: 14’ Rocco, 33’ Merli Sala, 64’ Masoch, 80’ Rocco

Unione Triestina: 1. Di Piero, 2. Crosato, 3. Celli (61’ 18. Gusella), 4. Spadari, 5. Piscopo, 6. Fiore, 7. Loperfido, 8. Bedin (73’ 20. Aquilani), 9. Milicevic, 10. Proia (61’ 14. Giannetti), 11. Rocco
A disposizione: 12. Zucca, 13. Ventura, 15. Antonelli, 16. Arvia, 17. Thiam, 19. Giordano
Allenatore: Livio Lupidi

Ital-Lenti Belluno: 1. Schincariol, 2. Pescosta, 3. Pellicanò, 4. Masoch, 5. Sommacal, 6. Merli Sala, 7. Posocco, 8. Bertagno, 9. Corbanese, 10. Miniati (84’ 18. Radrezza), 11. Mosca
A disposizione: 12. Solagna, 13. Paganin, 14. Di Bari, 15. Canova, 16. Paoletti, 17. Marta Bettina
Allenatore: Roberto Vecchiato

Arbitro: Cristian Cudini
1°Assistente: Francesca Calegari
2°Assistente: Maicol Ferrari

Ammoniti: Bedin, Celli, Spadari, Pellicanò, Fiore, Pescosta, Merli Sala
Recupero:
0’, 2’