Image 03 Image 03 Image 03

IL 100° GOL DEL COBRA NON BASTA A PORTARE A CASA IL DERBY

13 dicembre 2014
IL 100° GOL DEL COBRA NON BASTA A PORTARE A CASA IL DERBY

Belluno, 13/12/2014 – Il derby odierno tra l’Union Ripa e l’Ital-lenti Belluno ha rispettato le previsioni delle vigilia. La gara infatti è stata molto combattuta e alla fine le due squadre si sono divise la posta in palio, con il risultato finale di 1-1 che si può considerare giusto per quello che si è visto in campo. Tantissimi gli appassionati bellunesi che hanno deciso di recarsi al Boscherai per assistere al derby, con molto tifosi gialloblù che hanno incitato e sostenuto la squadra durante tutti i 90′ di gioco.
Mister Vecchiato propone dal primo minuto il trio d’attacco Posocco, Corbanese e D’Incà, con Masoch che parte dalla panchina. Pronti via e l’Ital-lenti Belluno è già in vantaggio. Duravia dalla bandierina mette in mezzo, il pallone esce dall’area per Bertagno che calcia verso la porta ma la sua conclusione è deviata dal Cobra che deposita il pallone in rete. La squadra gialloblù sembra avere in mano il pallino del gioco e cerca con insistenza il gol del raddoppio. Nel momento forse più positivo per i gialloblù, arriva però il pareggio dell’Union Ripa con Mastellotto, bravo a depositare in rete un preciso passaggio in area di Brotto. Al 43′ l’episodio contestato della partita. Corbanese lancia perfettamente Miniati che supera De Carli in uscita, il guardalinee alza però la bandierina per segnalare il fuorigioco e l’arbitro Ayroldi annulla la rete. Rimangono molti dubbi sull’effettiva posizione di offside di Miniati. Il primo tempo si chiude quindi sul risultato di parità. Nella ripresa l’Union Ripa prende più coraggio e crea qualche grattacapo alla difesa gialloblù. Al 74′ Solagna è miracoloso nel deviare in angolo una potente conclusione al volo di Salvadori. All’89’ Samba avrebbe tra i piedi la palla del Ko ma il suo diagonale di destro si spegne sul fondo. La partita termina così sull’1-1, un pareggio comunque prezioso per l’Ital-lenti Belluno che consolida il suo terzo posto in classifica. Domenica al Polisportivo ultima partita di questo straordinario 2014 contro l’Union Pro.
La cronaca completa della partita è disponibile al seguente link: http://www.acbelluno1905.it/dirette/2014/12/13/diretta-union-ripa-ital-lenti-belluno/

 

VOCI DAGLI SPOGLIATOI

Roberto Vecchiato: “La partita è stata equilibrata e il pareggio è sostanzialmente giusto anche se rimane un po’ di rammarico per la rete annullata a Miniati,” dichiara il mister gialloblù. “Nel primo tempo abbiamo giocato molto bene anche se purtroppo, come in altre occasioni, non siamo riusciti a chiudere la partita. La mia squadra è maturata molto rispetto al derby dello scorso campionato, anche perché non è facile giocare su un campo di questo tipo. Nel primo tempo ho scelto di schierare una formazione più tecnica, mentre nel secondo quando le squadre si sarebbero allungate volevo inserire proprio Masoch per cercare di sfruttare la sua forza fisica. Ora è importante riposare, perché comunque un derby anche dal punto di vista mentale ti stanca molto e da martedì inizieremo a preparare l’ultima partita di questo 2014 contro l’Union Pro.”

Simone Corbanese: “Vincere il derby con la mia rete numero 100 in carriera sarebbe stato veramente qualcosa di incredibile ma purtroppo dobbiamo accontentarci del pareggio,” dichiara il Cobra. “Ringrazio Paolo Polzotto per avermi regalato la maglietta celebrativa con il numero 100 stampato, l’ho davvero apprezzato molto. Sapevamo che non sarebbe stato facile uscire dal Boscherai con i tre punti ma ce l’abbiamo davvero messa tutta. Probabilmente noi siamo stati superiori nel primo tempo, mentre nella ripresa l’Union Ripa ha preso più campo. Riproveremo senz’altro nel girone di ritorno a fare il nostro il derby ma da martedì è importante tornare a lavorare in vista della partita contro l’Union Pro.”

Ivan Merli Sala: “Dispiace portare a casa solo un pareggio perché forse potevamo spingere un po’ di più dopo aver realizzato l’1-o e provare a chiudere la partita ma purtroppo non ci siamo riusciti,” dichiara il difensore gialloblù. “Dopo il loro gol la partita si è abbastanza equilibrata e non sono state molte le occasioni create nella ripresa. Sappiamo che dobbiamo lavorare ancora sodo e vincere domenica sarebbe davvero importante per chiudere nel migliore dei modi questo fantastico 2014 e che consentirebbe a tutti noi di trascorrere un Natale ancora più sereno.”

 

 

 

 

 

Marcatori: 9’ Corbanese, 37’ Mastellotto

Union Ripa: 1. De Carli, 2. Gjoshi, 3. Salvadori, 4. De March, 5. De Checchi, 6. Antoniol, 7. Brotto, 8. Tibolla, 9. Ponik (67’ 20. Solagna S.), 10. Mastellotto (83’ 15. Cibin), 11. Dassiè (69’ 13. Pellizzer)
A disposizione: 12. Gabas, 14. Venturin, 16. Frangu, 17. Sommavilla, 18. Cappellin, 19. Solagna T.
Allenatore: Massimiliano Parteli

Ital-Lenti Belluno: 1. Solagna, 2. Pascosta, 3. Mosca, 4. Miniati (56’ 15. Masoch), 5. Sommacal, 6. Merli Sala, 7. Posocco (69’ 14. Pellcanò), 8. Bertagno, 9. Corbanese, 10. D’Incà (69’ 18. Sadio), 11. Duravia
A disposizione: 12. Schincariol, 13. Paganin, 16. Canova, 17. Ojog
Allenatore: Roberto Vecchiato

Arbitro: Sig. Ayroldi
1°Assistente: Sig. Carotenuto
2°Assistente: Sig. Esposito

Ammoniti: Gjoshi, Duravia, Salvadori, Mosca, De Checchi

Recupero: 2’, 3’