Image 03 Image 03 Image 03

BEFFATI AL 93′: L’ALTOVICENTINO VINCE 2-1

30 novembre 2014
BEFFATI AL 93′: L’ALTOVICENTINO VINCE 2-1

Belluno, 30/11/2014 – C’è tanto rammarico in casa gialloblù per la sconfitta subita all’ultimo respiro contro l’Altovicentino. Nonostante una grande prestazione, l’Ital-lenti Belluno viene superata per 2-1 dalla squadra di casa, che realizza il gol vittoria proprio negli ultimissimi secondi di gioco. Mister Vecchiato a inizio gara decide di riproporre in attacco il giovane Posocco, mentre Bertagno torna in cabina di regia, dopo aver scontato il turno di squalifica. Davanti a quasi 1500 persone, i ragazzi di mister Vecchiato scendono in campo determinati e per nulla intimoriti dalla forza della squadra di casa. Al 21′ il solito Corbanese porta in vantaggio i gialloblù con uno strepitoso colpo di testa, sfruttando così nel migliore dei modi un cross dalla destra di Duravia. L’Altovicentino non è però squadra da arrendersi facilmente e al 34′ Dal Dosso trova il grande gol su calcio di punizione. Il primo tempo si chiude sul risultato di 1-1. Nella ripresa la partita è molto combattuta, con alcune occasioni da entrambe le parti, ma quando tutti sono convinti che la gara sia indirizzata verso il pareggio, il neo entrato Paganelli sorprende la difesa gialloblù e a porta vuota insacca il gol vittoria. L’Ital-lenti Belluno ha dimostrato comunque ancora una volta di saper tenere testa a qualsiasi avversario ed esce, come in occasione della sconfitta di Padova, a testa alta e consapevole che darà filo da torcere a tutti. Domenica si torna al Polisportivo per affrontare il Kras Repen.

 

VOCI DAGLI SPOGLIATOI

Roberto Vecchiato: “C’è tanto rammarico dopo questa sconfitta, è inutile negarlo, anche perché il pareggio sarebbe stato sicuramente il risultato più giusto,” dichiara il mister gialloblù. “Purtroppo in occasione del secondo gol, un errore nostro e forse una disattenzione dell’arbitro hanno spianato la strada all’Altovicentino. Nonostante i zero punti, sono felice per l’ottima prestazione di tutti i ragazzi. Oggi si sono affrontare due ottime squadre, che hanno dimostrato di meritare l’attuale posizione di classifica, anche se noi sappiamo quale è la nostra reale dimensione. Da martedì torneremo a lavorare, perché domenica ci aspetta una gara fondamentale contro il Kras Repen.”

 

 

Marcatori: 21’ Corbanese, 34’ Dal Dosso, 93’ Paganelli

Altovicentino: 1. Logofatu 2. Kicaj, 3. Benedetti, 4. Pignat 5. Bertozzini, 6. Di Girolamo, 7. Toledo (63’ 19. Roveretto) Machado, 8. Pozza, 9. Giglio (29’ 18. Kabine), 10. Dal Dosso (86’ 20. Paganelli), 11. Peluso
A disposizione: 12. Di Filippo, 13. Gritti, 14. Burato, 15. Cortesi, 16. Nchamaoyono, 17. Perosin
Allenatore: Enrico Cunico

Ital-Lenti Belluno: 1. Schincariol, 2. Pescosta, 3. Pellicanò (76’ 17. Sadio), 4. Masoch (63’ 14. Mosca), 5. Sommacal, 6. Merli Sala, 7. Posocco (63’ 18. D’Incà), 8. Bertagno, 9. Corbanese, 10. Miniati, 11. Duravia
A disposizione: 12. Solagna, 13. Paganin, 15. Moretti, 16. Canova
Allenatore: Roberto Vecchiato

Arbitro: Andrea Zingarelli
1°Assistente: Sante Silicato
2°Assistente: Maicol Lupi
Ammoniti: Pozza, Peluso, Posocco, Pellicanò, Sadio, Corbanese
Recupero: 2’, 5’