Image 03 Image 03 Image 03

ROBERTO VECCHIATO SI GODE LA SUA SQUADRA

18 novembre 2014
ROBERTO VECCHIATO SI GODE LA SUA SQUADRA

Belluno, 18/11/2014 – Dimenticata ormai la vittoria di sabato a Sacile, l’Ital-lenti Belluno si è ritrovata questo pomeriggio per il primo allenamento della settimana. Mister Vecchiato al rientro ha dovuto fare i conti con l’assenza di Paolo Pellicanò, tenuto a riposo a causa di una distorsione alla caviglia sinistra, subita nell’ultimo match. Le sue condizioni saranno monitorate in settimana dallo staff medico. Per la sfida di domenica contro il Legnago però, il mister gialloblù dovrà rinunciare quasi sicuramente a Simone Bertagno, che ha ricevuto sabato la quarta ammonizione (il comunicato della LND arriverà domani).

Roberto Vecchiato: “Vincere sabato contro la Sacilese è stata davvero un’emozione unica e abbiamo dimostrato di saper vincere anche gli scontri diretti importanti,” dichiara il mister gialloblù. “La partita è stata molto vibrante e affrontavamo una squadra molto forte, che ti impegna in qualsiasi momento del match. Vincere gare come questa ti da tanta autostima, anche perché non dobbiamo dimenticarci da dove siamo partiti e cosa siamo riusciti a creare in questo anno e mezzo insieme alla società. In estate abbiamo lavorato bene, scegliendo giocatori ideali per il nostro gruppo e per la nostra idea di calcio. Quella contro la Sacilese è stata forse la più bella vittoria ottenuta da quando sono allenatore dell’Ital-lenti Belluno. Per quanto riguarda il modulo con il quale abbiamo giocato sabato, sapevamo che avremmo potuto mettere in difficoltà i nostri avversari soprattutto centralmente ed è per questo che ho inserito un giocatore di movimento come Sadio. Su questa disposizione tattica continueremo a lavorare ed è probabile che in futuro la riproporrò, anche perché dobbiamo abituarci ad avere più soluzioni collaudate a nostra disposizione.”