Image 03 Image 03 Image 03

L’ITAL-LENTI BELLUNO DOMENICA SAPRA’ CHI E’ VERAMENTE

17 ottobre 2014
L’ITAL-LENTI BELLUNO DOMENICA SAPRA’ CHI E’ VERAMENTE

Belluno, 17/10/2014 – Venerdì 17 non è mai un venerdì come gli altri e l’Ital-lenti Belluno in questo caso lo sa bene. La squadra di mister Vecchiato ha disputato oggi il suo ultimo allenamento della settimana, ma rispetto alle altre volte ci sono due elementi ulteriori: è venerdì 17 e domenica non è in programma una partita ma LA PARTITA. Allo stadio Euganeo infatti si affronteranno le prime due della classe, le uniche due squadre a punteggio pieno in Italia insieme alla Juventus, dalla Serie A alla Serie D. Per la super sfida di domenica sono attesi moltissimi tifosi, con tanti appassionati gialloblù che scenderanno a Padova per sostenere l’Ital-lenti Belluno. Mister Vecchiato ha recuperato questa settimana anche Julian Prünster che andrà in panchina e l’unico assente sarà quindi il capitano Andrea Radrezza, che seguirà la squadra solo dalla tribuna.

Roberto Vecchiato: “Julian si è allenato con il gruppo in questi giorni e domani sarà aggregato alla Juniores e poi domenica verrà con noi anche a Padova,” dichiara il mister gialloblù. “La sfida contro i Biancoscudati Padova ha un grande fascino per tutti noi e dobbiamo essere orgogliosi di poter giocare partite di questo livello. Personalmente ho avuto la fortuna di giocare all’Euganeo quattro volte in carriera quando ero a Trieste ed è veramente un’emozione unica. In settimana abbiamo preparato la partita nei minimi dettagli. Noi abbiamo un’identità di squadra e sicuramente non la snatureremo per questa sfida. I Biancoscudati Padova sono una formazione molto fisica ed esperta, una squadra per certi versi simile al Pordenone dello scorso anno. Giocheremo davanti a tantissime persone e sono sicuro che i nostri tifosi, nonostante saranno in minoranza, ci sosterranno per tutta la partita e non ci faranno mai mancare il loro appoggio. Da parte nostra posso assicurare che daremo tutto fino al 95′ e oltre.”