Image 03 Image 03 Image 03

ITAL-LENTI BELLUNO TRAVOLGENTE: 3-1 A TAMAI

14 settembre 2014
ITAL-LENTI BELLUNO TRAVOLGENTE: 3-1 A TAMAI

Belluno, 14/09/2014 – L’Ital-lenti Belluno ha dimostrato oggi di essere una squadra con carattere. Sotto 1-0 a fine del primo tempo, la formazione gialloblù ribalta il risultato nella ripresa e si impone per 3-1 sul difficile campo di Tamai. Mister Vecchiato schiera Pellicanò al posto dell’infortunato Mosca, con Masoch a centrocampo insieme a Bertagno e Miniati. Sull’out di destra Pescosta è preferito a Paganin. L’Ital-lenti Belluno gioca bene fin dai primi minuti ma fatica a creare vere e proprie occasioni da rete, se non con tiri da fuori area. Il Tamai si dimostra un’ottima squadra e tiene testa alla corazzata gialloblù. Sul finire del primo tempo, su un corner regalato, il Tamai passa in vantaggio con Colombera, che appostato sul secondo palo da pochi passi deposita in rete. L’Ital-lenti Belluno chiude così il primo tempo sotto di un gol. La ripresa però è tutta un’altra storia e nel giro di 10 minuti la squadra gialloblù ribalta la partita. Al 55′ Corbanese pareggia il match con un colpo di testa in tuffo, sfruttando nel migliore dei modi un cross di D’Incà dalla sinistra. Passano due minuti e il Tamai rimane in dieci uomini per l’espulsione di Zambon per doppia ammonizione. Al 63′ Corbanese anticipa sul primo palo il proprio marcatore e di destro gira verso la porta un cross dalla destra di Duravia. Con un gol di vantaggio e un uomo in più l’Ital-lenti Belluno controlla la gara e al 72′ Miniati sigla anche il terzo gol con un pregevole colpo di testa. L’Ital-lenti Belluno sale così a quota 6 punti in classifica a punteggio pieno e domenica al Polisportivo arriva il Mezzocorona.

 

VOCI DAGLI SPOGLIATOI

Roberto Vecchiato: “Sono davvero felice per questa vittoria della squadra, su un campo difficile e contro una formazione che sicuramente farà soffrire molti in questo campionato,” dichiara il tecnico gialloblù. “Nel primo tempo non abbiamo fatto male, anche se è vero che faticavamo a raggiungere l’area di rigore dei nostri avversari e impegnavamo il portiere solo con tiri dalla lunga distanza. Nella ripresa invece siamo scesi in campo con il piglio giusto e abbiamo ribaltato la partita in maniera fantastica. Questa contro il Tamai è stata davvero una vittoria sudata ma bellissima. Domenica affronteremo il Mezzocorona, una gara che si prospetta difficile ma noi vogliamo continuare a far gioire i nostri tifosi.”

 

 

 

Marcatori: 43’ Colombera, 55’ e 63’ Corbanese, 72’ Miniati

Tamai: 1. Peresson, 2. Meneghel, 3. Dal Bianco, 4. Colombera, 5. Furlan (23’ 17. Bertoia), 6. Faloppa, 7. Pavan (77’ 16. Tuan), 8. Petris, 9. Sellan (73’ 20. Bolzon), 10. Zambon, 11. Furlan
A disposizione: 12. Francescutti, 13. Brustolon, 14. Bozzetto, 15. Rigutto, 18. Luvisotto, 19. Kryeziu
Allenatore: Stefano De Agostini

 

Ital-Lenti Belluno: 1. Schincariol, 2. Pescosta (90’ 15. Canova), 3. Pellicanò (90’ 13. Paganin), 4. Masoch (55’ 16. Posocco), 5. Sommacal, 6. Merli Sala, 7. Miniati, 8. Bertagno, 9. Corbanese, 10. D’Incà, 11. Duravia
A disposizione: 12. Solagna, 14. Lazzari, 17. Moretti, 18. Levis
Allenatore: Roberto Vecchiato

Arbitro: Andrea Giudici
1°Assistente: Michele Passarella
2°Assistente: Marco Reggiani

Ammoniti: Miniati, Duravia
Espulsi: Zambon al 57’ per doppia ammonizione
Recupero: 1’, 3’