Image 03 Image 03 Image 03

L’ITAL-LENTI BELLUNO COSTRINGE AL PAREGGIO L’U.S. SALERNITANA 1919

1 agosto 2014
L’ITAL-LENTI BELLUNO COSTRINGE AL PAREGGIO L’U.S. SALERNITANA 1919

Belluno, 01/08/2014 – Seconda partita stagionale per l’Ital-Lenti Belluno che conquista un ottimo pareggio  al Polisportivo contro l’U.S. Salernitana 1919. Davanti a un buon numero di appassionati, che hanno sfidato il grande caldo di questo pomeriggio, i ragazzi di mister Vecchiato hanno tenuto testa a una delle candidate per la conquista della Serie B. Nel primo tempo l’Ital-Lenti Belluno gioca bene e grazie ad alcune belle triangolazioni crea qualche affanno alla porta difesa da Gori. Nella ripresa classica girandola di cambi da entrambe le parti, con l’U.S. Salernitana che avrebbe anche la palla del vantaggio sui piedi di Pasquale Foggia, ma il calcio di rigore del fantasista campano finisce alto sopra la traversa. L’Ital-Lenti Belluno fa giocare tutti i suoi giovani, i quali dimostrano fin da subito tutto la loro personalità. La partita alla fine termina sul risultato di 0-0.
Gli unici aspetti negativi della gara sono stati gli infortuni accorsi a Stefano Cason, che è stato trasportato in ospedale a causa di un malore prima della partita e a Ivan Merli Sala che ha subito un duro intervento alla caviglia sinistra. Cason, assistito dal medico sociale dell’Ital-Lenti Belluno, Dott. Stefano Di Fabio effettuerà una serie di esami per capire la natura del malore accusato.

Roberto Vecchiato: “La squadra mi è piaciuta molto, soprattutto perché giocavamo contro una delle più forti formazioni della Lega Pro,” dichiara il mister gialloblu. “Se vogliamo trovare il pelo nell’uovo  posso dire solo che, soprattutto nel primo tempo abbiamo sbagliato qualche volta di troppo l’ultimo passaggio. La prestazione della squadra nel complesso è stata comunque ottima e anche l’ingresso di tutti i nostri giovani è stato molto positivo e incoraggiante per il futuro. Dobbiamo perciò solo continuare su questa strada, con la consapevolezza che il nostro lavoro è solo all’inizio.”

Ivan Merli Sala: “Oggi abbiamo tenuto testa a una formazione di Lega Pro come l’U.S. Salernitana e dobbiamo essere orgogliosi di tutto questo,” dichiara il giocatore gialloblu. “La squadra ha creato diverse buone occasioni, ma è normale in questo momento della preparazione non essere lucidissimi negli ultimi metri. I giovani hanno dimostrato tutto il loro valore e sono contento della loro prova. Per quanto riguarda me ho subito un duro intervento alla caviglia ma non dovrebbe essere niente di grave e spero quindi di allenarmi regolarmente nei prossimi giorni.”

 

 

Ital-Lenti Belluno: 1. Solagna, 2. Paganin, 3. Mosca, 4. Moretti, 14. Sommacal, 6. Merli Sala, 7. Miniati, 8. Bertagno, 9. Corbanese, 10. D’Incà, 11. Duravia
Sono entrati: 12. Schincariol, 13. Pescosta, 14. Canova, 15. Pellicanò, 16. D’Incà, 17. Longo, 18. Posocco, 20. Lazzari, Levis
Allenatore: Roberto Vecchiato

U.S. Salernitana: 1. Gori, 2. Colombo, 3. Scalise, 4. Castiglia, 5. Lanzaro, 6. Trevisan, 7. Nalini, 8. Pestrin, 9. Mendicino 10. Ginestra, 11. Gabionetta
A disposizione: 12. Russo, 13. Bianchi, 14. Volpe, 15. Nappo, 16. Dragonetti, 17. Foggia, 18. Mounard
Allenatore: Mario Somma