Image 03 Image 03 Image 03

QUESTA MATTINA IL VIA ALLA STAGIONE 2014-2015 DELL’ITAL-LENTI BELLUNO

22 luglio 2014
QUESTA MATTINA IL VIA ALLA STAGIONE 2014-2015 DELL’ITAL-LENTI BELLUNO

Belluno, 22/07/2014 – E’ iniziata questa mattina l’avventura 2014-2015 dell’Ital-Lenti Belluno. La squadra gialloblu si è ritrovata oggi alla Goal Arena per il primo allenamento stagionale, alla presenza naturalmente del Presidente Livio Gallio e di gran parte della dirigenza. Il discorso inaugurale è stato fatto proprio dal Presidente gialloblu, che ha delineato gli obiettivi della società e fatto naturalmente a tutta la truppa di mister Vecchiato i migliori auguri, per quella che si spera possa essere una stagione trionfale e all’insegna della continuità. Prima di iniziare a sudare, anche il mister ha voluto chiamare a raccolta i suoi giocatori, una chiacchierata per conoscere soprattutto i nuovi arrivati e per iniziare a dare già la propria impronta.
All’allenamento odierno, oltre ai 24 calciatori convocati dalla società, erano presenti anche Francesco Posocco e Stefano Cason. Posocco, classe 1996, in questa stagione ha militato nel Vittorio Falmec ed è sicuramente uno dei più forti ’96 in circolazione. Il ragazzo, in accordo con la sua società di appartenenza, ha iniziato già ad allenarsi con l’Ital-Lenti Belluno e nei prossimi giorni verrà perfezionato il tesseramento. Stefano Cason invece, classe 1995, di proprietà dell’Atalanta, nell’ultima stagione ha giocato nella Primavera del Varese e si allenerà con la società gialloblu in attesa di conoscere il proprio futuro.
Domani mattina, alle ore 9.30, è in programma la seconda seduta di allenamento sempre alla Goal Arena.

Livio Gallio: “Desidero fare un grosso in bocca al lupo a tutti i ragazzi e agli allenatori per questa nuova stagione,” dichiara il Presidente Gallio. “Sappiamo bene che nella vita, come nel calcio, non si vive di ricordi e quindi è fondamentale azzerare il fantastico campionato disputato l0 scorso anno e ripartire da zero. Ogni stagione fa storia a se, ma la conferma di gran parte della rosa deve essere un importante punto di partenza. Mi aspetto che i “vecchi” del gruppo aiutino i più giovani, viceversa mi aspetto che i ragazzi abbiano rispetto dei loro compagni con più esperienza. Personalmente non sono però preoccupato di questo aspetto perché la convivenza la scorsa stagione è stata idilliaca. Il lavoro davanti a noi è tanto ma sono sicuro che impegnandoci con l’entusiasmo che ci ha sempre contraddistinto riusciremo a toglierci diverse soddisfazioni. Io non sono un sognatore di natura e ritengo quindi che anche quest’anno l’obiettivo primario sarà quello di una salvezza tranquilla, per poi toglierci maggiori soddisfazioni strada facendo, come avvenuto quest’anno.”

Roberto Vecchiato: “Nel primo allenamento di una stagione è difficile fare valutazioni ma è andato tutto per il meglio,” dichiara il mister. “Oggi ci siamo conosciuti e abbiamo iniziato a togliere un po’ di “ruggine” dai muscoli e nei prossimi giorni inizieremo gradualmente a caricare. Sono felice di essermi ritrovato con i miei ragazzi e con la società e speriamo di ripetere quanto di buono fatto lo scorso anno. Come ripetuto più volte dal Presidente Gallio, quello che è stato fatto è il passato e noi invece dobbiamo pensare esclusivamente al futuro. Nei prossimi giorni potrò fare delle valutazioni più precise sui nuovi arrivati ma già al momento sono molto soddisfatto del mercato della società e del Direttore Sportivo Fardin e spero che nel giro di una decina di giorni si possa ultimare la rosa.”