Image 03 Image 03 Image 03

ORGOGLIOSI DI VOI: L’A.C. BELLUNO 1905 PERDE A SACILE MA CHIUDE A TESTA ALTA UNA STAGIONE STRAORDINARIA

11 maggio 2014
ORGOGLIOSI DI VOI: L’A.C. BELLUNO 1905 PERDE A SACILE MA CHIUDE A TESTA ALTA UNA STAGIONE STRAORDINARIA

Belluno, 11/05/2014 – Si chiude oggi la stagione dell’A.C. Belluno 1905. Nonostante una grande prestazione, la squadra gialloblu esce sconfitta da Sacile per 1-0. I ragazzi di mister Vecchiato hanno messo in grande difficoltà i biancorossi, soprattutto nel primo tempo, dove Corbanese è bravo a costruirsi alcune palle gol.
Prima dell’inizio della partita, tutti in piedi per l’inno nazionale, suonato per rendere omaggio agli alpini in festa a Pordenone. Mister Vecchiato schiera Sommacal sulla linea difensiva e avanza Mosca a centrocampo. Nei primi 45′ l’A.C. Belluno 1905 gioca bene e mette sotto pressione la retroguardia della Sacilese, che a fatica respinge gli attacchi gialloblu. Il più pericoloso è senz’altro il capitano Corbanese che in più occasioni si fa minaccioso dalle parti di Bazzicchetto. Nella ripresa la Sacilese si fa più intraprendente, senza però impensierire più di tanto la squadra gialloblu, se non al 62′ quando Solagna è strepitoso a deviare in angolo un tiro di Paladin. Quando i supplementari sono ormai dietro l’angolo, al 91′ il capitano Favret, con un tiro da fuori area, regala alla Sacilese la finale play off da disputare mercoledì contro il Marano. L’A.C. Belluno 1905 esce comunque a testa alta dalla sfida e questa sconfitta non può di certo cambiare il giudizio su questa straordinaria stagione, culminata con la conquista dei play off e con addirittura 59 punti in classifica.
La cronaca completa della partita è disponibile al seguente link: http://www.acbelluno1905.it/dirette/2014/05/11/diretta-sacilese-a-c-belluno-1905/

VOCI DAGLI SPOGLIATOI

Roberto Vecchiato: “Abbiamo giocato alla pari contro una corazzata come la Sacilese e non posso che essere orgoglioso della prestazione dei mie ragazzi,” dichiara il mister gialloblu. “Soprattutto nel primo tempo abbiamo giocato molto bene, riuscendo a creare qualche buona occasione da rete. Dispiace perdere al 91′ perché avremo potuto portare la partita almeno ai supplementari e forse le cose sarebbero potute andare in modo diverso. Voglio ringraziare tutti i miei ragazzi, la società e i tifosi per questa fantastica stagione. Ricordo ancora il discorso che feci alla squadra il primo giorno, il mio primo discorso da allenatore, dissi ai ragazzi di dare sempre tutto quello che avevano, sia la domenica e che in settimana durante gli allenamenti. E così è stato. Ora inizieremo, insieme alla società, a pianificare la prossima stagione, partendo senza dubbio dalla conferma dei protagonisti di questo fantastico campionato.”

Simone Corbanese: “L’amarezza è tanta anche perché credo che nel corso dei 90′ siamo stati superiori alla Sacilese,” dichiara il Cobra. “Prendere gol nel recupero è senz’altro frustrante ma dobbiamo essere orgogliosi di quello che siamo stati capaci di fare in questa stagione. Abbiamo conquistato il quarto posto e la possibilità di vivere una sfida di questo livello. Ringrazio tutti per questo fantastico campionato, che ci ha regalato gioie e soddisfazioni incredibili.”

Davide Solagna: “La sconfitta di oggi è immeritata, vista la grande prestazione disputata,” dichiara il portiere gialloblu. “La Sacilese non  si era quasi mai fatta pericolosa se non in un’occasione a metà secondo tempo. Dispiace uscire in questo modo ma abbiamo fatto una grande partita e soprattutto una grande stagione. Personalmente sono felice perché sono riuscito a collezionare alcune presenze quest’anno, che mi hanno fatto sicuramente crescere. La convocazione poi nella Juniores Cup è stata la ciliegina sulla torta di una grande stagione e naturalmente la mia speranza è quella di difendere i pali della porta gialloblu anche il prossimo anno.”

 

 

 

 

Marcatori: 91’ Favret

Sacilese: 1. Bazzicchetto, 2. Slongo (87’ 13. Grazzolo), 3. Beccia, 4. Favret (92’ 15. Grion),  5. Manucci, 6. Baggio, 7. Craviari, 8. Boscolo Papo, 9. Spagnoli, 10. Fracaro, 11. Paladin
A disposizione: 12. Berto, 14, Peressini, 16. Pigatti, 17. Barattin, 18. Stiso, 19. Barbui, 20. Ferreira
Allenatore: Glen Furlan

A.C Belluno 1905: 1. Solagna, 2. Pitteri, 3. Sommacal, 4. Masoch, 5. Calcagnotto, 6. Merli Sala, 7. Mosca, 8. Bertagno, 9. Corbanese, 10. D’Incà, 11. Duravia
A disposizione: 12. Schincariol, 13. Paganin, 14. Nenzi, 15. Longo, 16. Dal Farra, 17. De Toni, 18. Osagiede
Allenatore: Roberto Vecchiato

Arbitro: Aldo Marchese
1°Assistente: Giuseppe Antonacci
2°Assistente: Michele Falco

Ammoniti: Boscolo Papo, Pitteri, Baggio, Mosca, Sommacal, Favret

Recupero: 1’, 2’