Image 03 Image 03 Image 03

LA PRESENTAZIONE DELLA SFIDA DI SABATO E LA PAROLA AI PROTAGONISTI DELL’ANDATA

26 marzo 2014
LA PRESENTAZIONE DELLA SFIDA DI SABATO E LA PAROLA AI PROTAGONISTI DELL’ANDATA

Belluno, 26/03/2014 – I due grandi protagonisti del vittorioso derby d’andata furono senza ombra di dubbio Yari Masoch e Marco Duravia, i giocatori che realizzarono le reti decisive e che permisero all’A.C. Belluno 1905 di conquistare il primo derby di campionato della storia in Serie D, dopo la sconfitta subita ai calci di rigore in quello di Coppa Italia.

Marco Duravia: “Mi auguro innanzitutto che la sfida di sabato sia una bella partita per il pubblico che deciderà di recarsi al Boscherai,” dichiara l’esterno gialloblu. “L’Union Ripa è sicuramente migliorata rispetto a quando l’affrontammo noi nel girone d’andata, grazie ai mirati acquisti nel mercato invernale. Noi dobbiamo assolutamente portare a casa i tre punti per continuare a inseguire il sogno play off e non perdere troppo terreno dalla Sacilese, che continua a fare punti ininterrottamente. La sfida di sabato sarà comunque affascinante e giocare davanti a un pubblico, che spero sia numeroso, è la cosa più bella per un giocatore come me, che fa del calcio la proprio vita.”

Yari Masoch: “Un mio grande amico mi dice sempre che i derby è meglio vincerli che giocarli bene e sinceramente condivido ogni singola parola,” dichiara il centrocampista gialloblu. “All’andata infatti non giocammo una grandissima partita sotto il profilo qualitativo ma la gioia per la vittoria fu davvero indescrivibile. La gara di sabato rappresenta per noi un crocevia fondamentale se vogliamo continuare a credere nei play off. Infatti non dobbiamo solo guardarci le spalle, ma soprattutto dobbiamo tenere d’occhio la Sacilese che ci precede di sei punti. Noi comunque siamo pronti e carichi per questa partita e non vediamo l’ora che l’arbitro fischi l’inizio del match.”