Image 03 Image 03 Image 03

LA BEFFA ARRIVA NEL RECUPERO: SCONFITTA IMMERITATA PER L’A.C. BELLUNO 1905

23 febbraio 2014
LA BEFFA ARRIVA NEL RECUPERO: SCONFITTA IMMERITATA PER L’A.C. BELLUNO 1905

Belluno, 23/02/2014 – Nonostante una buona prova, l’A.C. Belluno 1905 subisce la seconda sconfitta consecutiva. Dopo il k.o. di San Vito al Tagliamento, la squadra gialloblu esce battuta anche dalla sfida al vertice contro la Sacilese.
Mister Vecchiato recupera in extremis Stefano Mosca e schiera al centro della difesa Nicola Calcagnotto insieme a Merli Sala. Nella prima frazione l’A.C. Belluno 1905 domina la partita e va vicinissima al vantaggio in più occasioni, soprattutto con Corbanese e Osagiede. Nella ripresa la partita è molto più equilibrata e si registrano poche occasioni da entrambe le parti. Il match si decide solo al 90′ quando Craviari deposita la palla in rete, approfittando di un traversone basso dalla sinistra. E’ il gol che decide la partita. Domenica prossima l’A.C. Belluno 1905 affronterà il Montebelluna, che nell’anticipo del sabato ha superato la Fersina Perginese per 2-1.
La cronaca completa della partita è disponibile al seguente link: http://www.acbelluno1905.it/dirette/2014/02/23/diretta-a-c-belluno-1905-sacilese/

 

VOCI DAGLI SPOGLIATOI

Roberto Vecchiato: “Oggi la sconfitta è davvero immeritata,” dichiara il mister gialloblu. “Il primo tempo è stato davvero ottimo e avremmo potuto passare in vantaggio in più occasioni. La ripresa invece è stata equilibrata ed è stata decisa solo al 90′, praticamente nell’unica occasione avuta dalla Sacilese. I ragazzi comunque hanno dimostrato di stare bene e devono essere orgogliosi di non avere concesso praticamente niente a una delle formazioni più forti dell’intero girone. Questa per noi è la seconda sconfitta consecutiva ma da martedì inizieremo a lavorare per preparare la gara contro il Montebelluna, dove dobbiamo tornare assolutamente a fare punti.”

Stefano Mosca: “Venerdì ho capito che forse avrei potuto recuperare per la partita odierna,” dichiara il terzino gialloblu. “Oggi sono davvero dispiaciuto perché non meritavamo assolutamente la sconfitta e soprattutto perché è arrivata su un episodio abbastanza dubbio. Dobbiamo comunque essere consapevoli di avere fatto una buona partita e da martedì inizieremo a preparare nel migliore dei modi la sfida contro il Montebelluna.”

Yari Masoch: “Purtroppo sono dovuto uscire anticipatamente dal campo per una forte contusione al nervo sciatico,” dichiara il centrocampista gialloblu. “Nel primo tempo siamo andati spesso vicini al vantaggio e anche nella ripresa abbiamo avuto qualche occasione favorevole. L’amarezza è davvero tanta ma queste due sconfitte consecutive non devono assolutamente rovinare il grande campionato disputato fino a questo momento.”

 

 

 

 

Marcatori: 90’ Craviari

A.C Belluno 1905: 1. Schincariol, 2. Pitteri, 3. Mosca, 4. Masoch (71’ 14. Sommacal), 5. Calcagnotto 6. Merli Sala, 7. Osagiede, 8. Bertagno, 9. Corbanese, 10. D’Incà (87’ 18. Nenzi), 11. Duravia
A disposizione: 12. Solagna, 13. Paganin, 15. Simonetti, 17. Dal Farra, 18. De Toni
Allenatore: Roberto Vecchiato

Sacilese: 1. Bazzichetto, 2. Peressini, 3. Becca, 4. Favret,  5. Grazzolo, 6. Baggio, 7. Paladin 8. Boscolo, 9. Spagnoli (88’ 17. Alves De Lira), 10. Fracaro (69’ 14. Craviari), 11. Ferreira (63’ 15. Grion)
A disposizione: 12. Berto, 13. Impagliazzo, 16. Pigatti, 18. Barbui
Allenatore: Mauro Zironelli

Arbitro: Carina Susana Vitulano
1°Assistente: Michele Redaelli
2°Assistente: Lorenzo De Gennaro
Ammoniti: Baggio, Peressini, Grion, Duravia, Sommacal, Merli Sala
Recupero: 0’, 3’