Image 03 Image 03 Image 03

CUORE E DETERMINAZIONE: L’A.C. BELLUNO 1905 VINCE IL DERBY

16 novembre 2013
CUORE E DETERMINAZIONE: L’A.C. BELLUNO 1905 VINCE IL DERBY

Belluno, 16/11/2013 – Di fronte a un migliaio di appassionati che hanno riempito le tribune del Polisportivo è andato in scena un derby molto combattuto tra l’A.C. Belluno 1905 e l’Union Ripa. Alla fine a spuntarla è stata la squadra gialloblu che ha superato i cugini neroverdi per 2-1. Partita tiratissima fin dai primi minuti. Al 4′ l’Union Ripa è già in vantaggio grazie a Nicoletto che ribatte in rete un colpo di testa di Solagna che si era stampato sulla traversa. La squadra di mister Vecchiato però non si scompone e continua ad attaccare a testa bassa e al 15′ arriva il pareggio. Masoch raccoglie un colpo di testa di Merli Salta in area neroverde e trafigge De Carli con un preciso tiro che si insacca alla destra del portiere ospite. L’ultima mezzora del primo tempo non è spettacolare, con le due squadre che lottano con molta aggressività in mezzo al campo. Nella ripresa la squadra gialloblu parte subito fortissima e dopo pochi secondi dal fischio d’inizio Duravia trova il vantaggio con uno straordinario tiro a giro che supera De Carli. A questo punto la partita si fa più cattiva e sale la tensione in campo tra le due squadre. L’Union Ripa attacca a testa bassa per trovare il gol e va vicinissima al pareggio in due occasioni, entrambe con Solagna, ma la difesa gialloblu riesce a respingere. Dopo 4′ di recupero l’arbitro decreta la fine della partita e l’A.C. Belluno 1905 può festeggiare la vittoria del primo derby bellunese della storia in Serie D. Oltre al successo odierno la squadra gialloblu può esultare per i ritorni in campo di Andrea Radrezza ed Elia Pitteri.

La cronaca completa della partita è disponibile al seguente link: http://www.acbelluno1905.it/dirette/2013/11/16/diretta-a-c-belluno-1905-union-ripa-2/

 

 

VOCI DAGLI SPOGLIATOI

Roberto Vecchiato: “Oggi è stato un vero derby tra due squadre che hanno lottato al massimo delle loro forze per ottenere la vittoria. Il gol subito a freddo poteva costarci caro ma la squadra ha reagito molto bene, anche perchè non ci era mai successo in questa stagione di vincere una partita dopo essere andati in svantaggio e averlo fatto in un derby dimostra la forza di questo gruppo. Sono felice inoltre per i ritorni in campo di Radrezza e Pitteri, che saranno determinanti per il proseguo della stagione. In questi due giorni ci godremo il successo nel derby e da martedì inizieremo a concentrarci sulla difficile trasferta di Pordenone,” dichiara i mister gialloblu.

Yari Masoch: “Segnare in un derby è una soddisfazione incredibile ma la cosa più importante è la vittoria della squadra. Dopo l’eliminazione ai rigori subita ad agosto in Coppa Italia ci tenevamo davvero tanto a riscattare quella sconfitta. La partita è stata davvero difficile e l’Union Ripa si è dimostrata una squadra molto tosta e ben messa in campo e per questo la vittoria di oggi è ancora più importante,” dichiara Masoch

Marco Duravia: “Ci tenevo davvero tanto a fare bene in questo derby e dopo un primo tempo dove non ero riuscito a esprimermi al meglio, nella ripresa ho trovato il gol vittoria che ci ha permesso di portare a casa questi tre punti. Per me non poteva esserci un sabato migliore di questo e dedico il successo a tutta la squadra, staff e società che meritavano davvero di vivere una giornata come quella di oggi,” spiega Duravia

 

 

 

 

 

 

Marcatori: 4’ Nicoletto, 15’ Masoch, 45’st Duravia

A.C. Belluno 1905: 1. Schincariol, 2. Paganin, 3. Mosca (90’ 14. Brustolon), 4. Masoch, 5. Calcagnotto, 6. Merli Sala, 7. Osagiede (68’ 20. Radrezza) 8. Bertagno, 9. Corbanese, 10. D’Incà (76’ 13. Pitteri), 11. Duravia
A disposizione: 12. Solagna, 15. Sommacal, 16. Nenzi, 17. Moretti, 18. De Toni, 19. Miotti
Allenatore: Roberto Vecchiato

Union Ripa: 1. De Carli, 2. Gallonetto (84’ 20. Tavernaro), 3. Salvadori, 4. Nicoletto, 5. De Checchi, 6. Antoniol (62’ 19. Tormen), 7. Tomasi, 8. Murataj, 9. Solagna, 10. Andreolla, 11. Da Rugna (58’ 17. Sommavilla)
A disposizione: 12. Da Rif, 13. Andrighetti, 14. Malacarne, 15. Spinelli, 16. Fahran, 18. De Bon
Allenatore: Massimiliano Perteli

Arbitro: Valentina Finzi
1°Assistente: Giuseppe Fantauzzo
2°Assistente: Tiziana Trasciatti
Ammoniti: De Checchi, Radrezza
Recupero: 1’, 4’