Image 03 Image 03 Image 03

ELIA PITTERI E NICOLA CALCAGNOTTO NUOVI ACQUISTI GIALLOBLU

2 luglio 2013
ELIA PITTERI E NICOLA CALCAGNOTTO NUOVI ACQUISTI GIALLOBLU

Belluno, 02/07/2013 – Inizia a delinearsi sempre più la rosa dell’A.C. Belluno 1905 per il campionato 2013-2014. Dopo le conferme di gran parte dei giocatori della passata stagione e l’acquisto di Simone Bertagno, in questi giorni il DS Augusto Fardin ha concluso altre due importanti operazioni di mercato. Elia Pitteri e Nicola Calcagnotto, entrambi difensori, vanno a rafforzare così il reparto arretrato della squadra di Roberto Vecchiato.

 

Elia Pitteri: “Sono veramente felice di aver trovato l’accordo con l’A.C. Belluno 1905. Nella scorsa stagione ho giocato con il San Paolo Pd ed ho ricoperto sia il ruolo di terzino che quello di centrale difensivo. Mi metterò quindi a disposizione di mister Vecchiato e dei miei compagni per cercare di ripetere la grande stagione della squadra gialloblu. Ho scelto Belluno per l’importanza della piazza e per la determinazione con cui la società mi ha voluto,” spiega il giovane difensore gialloblu.

 

Nicola Calcagnotto: “Non posso che essere soddisfatto per l’accordo raggiunto con l’A.C. Belluno 1905. Conosco già mister Vecchiato per averci giocato insieme nella scorsa stagione al Real Vicenza. Il fatto che mi abbia voluto qui a Belluno è quindi sinonimo che il mister apprezza le mie qualità. Non vedo l’ora di iniziare la stagione e di conoscere i miei nuovi compagni di squadra,” spiega il neo difensore gialloblu.

 

Augusto Fardin: “Con l’arrivo di Pitteri e Calcagnotto stiamo iniziando a delineare la rosa dei fuori quota per la prossima stagione. Entrambi i ragazzi sono difensori che possono ricoprire sia il ruolo di centrale che quello di terzino. Pitteri è un ragazzo del 1994 che avevo notato nella scorsa stagione e ne sono subito rimasto colpito per bravura e personalità. Calcagnotto invece è nato nel 1993 e ha disputato l’ultimo campionato al Real Vicenza. Mister Vecchiato me ne ha parlato molto bene e siamo contenti di essere riusciti a portarlo qui a Belluno. Nei prossimi giorni cercheremo di completare ulteriormente la rosa dei fuori quota,” spiega il DS gialloblu.