Image 03 Image 03 Image 03

E’ PARTITA UFFICIALMENTE OGGI LA STAGIONE 2013 – 2014 DELL’A.C. BELLUNO 1905

12 giugno 2013
E’ PARTITA UFFICIALMENTE OGGI LA STAGIONE 2013 – 2014 DELL’A.C. BELLUNO 1905

Belluno, 12/06/2013 – Si è svolta questa mattina l’attesa conferenza stampa di presentazione del nuovo organigramma e dei progetti societari dell’A.C. Belluno 1905 per la stagione 2013 – 2014. Molte le novità che la società ha reso note, a cominciare dal mister che sarà Roberto Vecchiato. Inoltre il Presidente Livio Gallio ha annunciato il primo tassello del mosaico per la Prima Squadra, che sarà il capitano Simone Brustolon.
Dopo un’iniziale introduzione da parte del Presidente si è andati ad esaminare le scelte che la società ha deciso di portare avanti, a cominciare dalla carica di Direttore Generale che è stato affidata a Lorenzo Cresta.
Io e tutto il Consiglio d’Amministrazione abbiamo ritenuto fondamentale che ci fosse una persona all’interno della società che si occupasse a 360° delle numerose attività che ci vedono protagonisti,” spiega il Presidente Gallio. “Abbiamo perciò individuato in Lorenzo Cresta la persona più adatta, visto anche gli eccellenti risultati ottenuti come responsabile del settore giovanile.
“Per quanto riguarda la decisione di sostituire Roberto Raschi posso confermare che è stata una decisione molto sofferta. Il rapporto si era un po’ incrinato e abbiamo perciò ritenuto che la scelta migliore fosse cambiare, non volendo assolutamente sminuire il lavoro fatto da Raschi in questi tre anni e mezzo. La società ha il dovere di decidere e di portare avanti le proprie idee e ha individuato in Roberto Vecchiato la persona più adatta per ricoprire il delicato ruolo di allenatore. Per Vecchiato sarà la prima esperienza da mister ma sono sicuro che risulterà una scelta vincente. Inoltre, per sostituire i dimissionari Gianpietro Boccanegra ed Eligio Pison ci siamo affidati a due uomini molto esperti come Augusto Fardin e Paolo Mezzacasa, i quali porteranno la loro esperienza, ma soprattutto il loro entusiasmo all’interno della società,” ha continuato il Presidente Gallio.
Conclusa la presentazione del nuovo organigramma societario si è passati alla seconda fase dove sono stati illustrati gli obiettivi stagionali. “Come è avvenuto nella passata stagione, l’A.C. Belluno intende valorizzare i giovani provenienti dal settore giovanile e possibilmente della Provincia di Belluno,” prosegue Gallio. “L’intenzione della società è quella di confermare il blocco di giocatori della passata stagione, come conferma l’accordo raggiunto con Simone Brustolon. Sarebbe fondamentale riuscire anche in questa annata a lanciare qualche giovane in serie D e in queste settimane stiamo cercando di capire quali sono i ragazzi che potrebbero disputare il ritiro con la Prima Squadra. Intendiamo inoltre collaborare con le altre società instaurando un rapporto di fiducia reciproca per far crescere al meglio i nostri giovani. Come sempre il budget societario dovrà restare sotto vigile controllo, cercando di ottimizzare al meglio le entrate. L’obiettivo per il campionato è quello di conquistare una salvezza tranquilla, evitando quindi i play out,” conclude Gallio.
Il Presidente infine, a nome di tutto l’A.C. Belluno 1905, augura al Ripa Fenadora di conquistare la Serie D e si complimenta per l’importante vittoria conseguita ieri nella partita d’andata. La possibilità di avere due squadre bellunesi in Serie D è fondamentale per tutta la Provincia e per aumentare il valore tecnico del nostro territorio.