Image 03 Image 03 Image 03

UN FINALE FANTASTICO PER L’A.C. BELLUNO 1905

5 maggio 2013
UN FINALE FANTASTICO PER L’A.C. BELLUNO 1905

Belluno, 05/05/2013 – Non poteva concludersi in maniera migliore questa splendida stagione dell’A.C. Belluno 1905. La formazione guidata da mister Raschi ha superato infatti nell’ultima partita stagionale il Delta Porto Tolle per 4-2. La formazione gialloblu parte subito con il piglio giusto e al 18′ passa in vantaggio con Radrezza, che dal limite dell’area fa partire un tiro imparabile per Delbino. Passano solo tre minuti e il Belluno raddoppia. Duravia, appena entrato in area dalla sinistra, fa partire un tiro a giro che si insacca alle spalle del portiere ospite. Al 24′ arriva addirittura il tris. Mosca dalla sinistra crossa perfettamente in area per Corbanese che di testa gira verso la porta avversaria dove l’estremo difensore non può far nulla. Al 42′ il Delta Porto Tolle accorcia le distanze con Djordjevic con un colpo di testa su azione da calcio d’angolo. Il primo tempo si conclude così sul risultato di 3-1 per la squadra gialloblu. Al 55′ il Belluno trova il quarto gol della giornata ancora con un colpo di testa di Corbanese che sfrutta al meglio una splendida punizione laterale di Duravia. Da qui in poi non succede praticamente più nulla e solamente al 92′ il Delta Porto Tolle trova un altro gol. D’Antimo stende in area Depetris e l’arbitro decreta il rigore e l’espulsione del giovane portiere gialloblu. Sul dischetto si presenta Zanardo che non sbaglia, superando Corbanese che aveva sostituito D’Antimo tra i pali. Per il Belluno è sicuramente una vittoria fantastica, ottenuta contro la squadra vincitrice del campionato. La formazione gialloblu chiude così a quota 52 punti in classifica, dopo una stagione fantastica ricca di soddisfazioni.

La cronaca completa della gara è disponibile al seguente link: http://www.acbelluno1905.it/2013/05/05/diretta-a-c-belluno-delta-porto-tolle/

 

VOCI DAGLI SPOGLIATOI

Raschi: “Questa vittoria è sicuramente la ciliegina sulla torta di una stagione fantastica. Volevamo vincere davanti al nostro pubblico questa partita e ci siamo riusciti. Nel primo tempo abbiamo giocato una grandissima gara, realizzando anche tre gol splendidi. Nella ripresa il ritmo è calato e abbiamo gestito la gara nel migliore dei modi. Voglio ringraziare tutti per questa fantastica stagione che abbiamo disputato. Adesso finalmente potremo rilassarci un pò e goderci quello che abbiamo ottenuto,” spiega il mister gialloblu.

Acka: “In settimana ci eravamo allenati molto bene ed ero sicuro avremo fatto una grande partita. Per me è stata una stagione fantastica e voglio ringraziare la società e tutti coloro hanno lavorato per il Belluno. Adesso mi godrò un pò questa splendida stagione trascorsa e poi nelle prossime settimane deciderò il mio futuro,” spiega il centrocampista gialloblu.

Corbanese: “Sono felice per i 52 punti che abbiamo conquistato in questa stagione e per i 20 gol che sono riuscito a fare. La squadra ha fatto tanto per me e mi ha dato la possibilità di realizzare tutte queste reti. Oggi abbiamo disputato un’ottima gara e ci tenevamo molto a finire il campionato con una prestazione importante davanti al nostro pubblico. Nelle prossime settimane parlerò con la società per delineare il futuro ma adesso voglio proprio godermi questo momento,” spiega il bomber gialloblu.

 

 

 

Marcatori: 18’ Radrezza, 21’ Duravia,24’ Corbenese,42’ Djordjevic, 55’ Corbanese, 92’ Zanardo

A.C Belluno 1905: 1. D’Antimo, 2. Brichese (16. Gallonetto 73’), 3. Mosca, 4. Moretti (15. De Filippo 74’), 5. Brustolon, 6. Sommacal, 7. Masoch, 8. Acka, 9. Corbanese, 10. Radrezza (18. Padovan 68’), 11. Duravia
A disposizione: 12. Rossetto, 13. Roccon, 14. Petdji, 17. Brancher
Allenatore: Roberto Raschi

Delta Porto Tolle: 1. Delbino, 2. Politti, 3. Maiese, 4. Dall’Ara (16. Celegato 73’), 5. Tricoli, 6. Pettarin (17. Molosso 62’), 7. Albertini, 8. Roma, 9. Djordjevic (18. Bonometti 45’st), 10. Zanardo, 11. Depetris A disposizione: 12. Passarella, 13. Giolo, 14. Garbini, 15. Stocco
Allenatore: Fabrizio Zuccarin

Arbitro: Nicolò Cipriani
1°Assistente: Mattia Scarpa
2°Assistente: Elia Orsi
Ammoniti: Zanardo, Dall’Ara, Depetris
Espulsi: D’Antimo
Recupero: 0’, 3’