Image 03 Image 03 Image 03

PAREGGIO ESTERNO PER L’A.C. BELLUNO 1905

28 aprile 2013
PAREGGIO ESTERNO PER L’A.C. BELLUNO 1905

San Vito al Tagliamento, 28/04/2013 – L’A.C. Belluno 1905 torna dalla trasferta di San Vito al Tagliamento con un punto in più in classifica. La partita si è infatti chiusa sul risultato di 1-1. Nella prima frazione di gioco la Sanvitese gioca meglio e al 14′ passa in vantaggio con Atomei che di testa supera D’Antimo. Il Belluno va vicino al pareggio con Brichese ma la prima frazione termina con il vantaggio della Sanvitese. Nella ripresa la squadra di Roberto Raschi scende in campo più convinta e al 19′ trova il pareggio con Mosca su calcio di rigore per un fallo su Corbanese. La formazione gialloblu avrebbe anche alcune occasioni per portarsi in vantaggio ma il risultato non cambia più. Il Belluno sale così a quota 49 punti in classifica e domenica nell’ultima giornata di campionato affronterà il Delta Porto Tolle che oggi ha vinto il campionato superando il Pordenone per 3-0.

 

VOCI DAGLI SPOGLIATOI

Raschi: “Credo che il punto conquistato oggi sia sostanzialmente giusto,” spiega il mister gialloblu. “Abbiamo sofferto un pò la loro fisicità, soprattutto sulle palle inattive. Dopo il loro vantaggio ci siamo ricompattati e nella ripresa siamo riusciti a trovare il meritato pareggio. Nel finale avremo potuto addirittura vincere la partita, sciupando alcune buone occasioni. Nonostante fossimo già salvi, la squadra ha disputato una buona gara sotto tutti i profili. Domenica davanti al nostro pubblico cercheremo di fare una grande partita per festeggiare al meglio questo splendido campionato.

 

Marcatori: 14’ Atomei, 64’ Mosca (R)

Sanvitese: 1. Peressoni, 2. Sotgia, 3. Zuliani, 4. Geremia (15. Cucciardi 66’), 5. Giacomini, 6. Ahmetaj, 7. Salgher (18. Del Degan 78’), 8. Sittaro, 9. Atomei, 10. Zambon, 11. Turri (16. Ahmetaj 75’)
A disposizione: 12. Cossu, 13. Giusti, 14. Scodellaro, 17. Dedej
Allenatore: Massimo Muzzin

A.C Belluno 1905: 1. D’Antimo, 2. Paganin (14. Gallonetto 53’), 3. Brichese, 4. Petdji, 5. Brustolon, 6. Cresta (15. Moretti 66’), 7. Padovan (16. De Filippo 87’), 8. Masoch, 9. Corbanese, 10. Radrezza, 11. Mosca
A disposizione: 12. Rossetto, 13. Brancher, 17. Roccon, 18. De Toni
Allenatore: Roberto Raschi

Arbitro: Vincenzo Sommese
Ammoniti: Turri, Sotgia, Cucciardi, Padovan, Petdji, Mosca
Recupero: 1’, 4’