Image 03 Image 03 Image 03

IL REAL VICENZA FERMA IL BELLUNO

12 gennaio 2013
IL REAL VICENZA FERMA IL BELLUNO

Belluno, 12/01/2013 – Dopo otto giornate di risultati utili consecutivi si interrompe la striscia positiva dell’A.C. Belluno 1905. La squadra di Roberto Raschi infatti è stata sconfitta per 3-1 dal Real Vicenza ma i gialloblu non hanno sicuramente demeritato. Il primo tempo si conclude a reti inviolate e non si registrano grosse occasioni da nessuna delle due parti. La ripresa invece è molto più vibrante. Al 60’ Rebecchi colpisce il palo con un gran sinistro al volo da fuori area. Tre minuti più tardi il Real Vicenza passa. Ancora Rebecchi fa partire un potente tiro da fuori area dove Rossetto non può nulla. La risposta del Belluno non si fa però attendere e al 68’ Duravia pareggia il conto con uno strepitoso pallonetto che sorprende Oddo. A cinque minuti dal termine però arriva la doccia fredda. Mogos stacca bene di testa in area su un calcio d’angolo dalla destra e deposita il pallone nell’angolino dove Rossetto non può nulla. Il Belluno a questo punto si getta in avanti alla ricerca del pareggio ma nei minuti di recupero arriva il terzo gol con Abdija che con un violento diagonale di destro all’angolino chiude definitivamente la gara. Roberto Raschi può comunque ritenersi soddisfatto della partita dei sui ragazzi e mercoledì a Chioggia, contro la Clodiense la squadra gialloblu avrà subito la possibilità di riscattarsi, nonostante le squalifiche che colpiranno Duravia e De Filippo.

La cronaca completa della gara è disponibile al seguente link: http://www.acbelluno1905.it/2013/01/12/diretta-a-c-belluno-1905-real-vicenza/

 

VOCI DAGLI SPOGLIATOI

Raschi: “Sicuramente rosichiamo un po’ per la sconfitta odierna,”spiega il mister. “Nel primo tempo avevamo tenuto bene la gara, concedendo pochissimo ai nostri avversari, anche se non eravamo sempre pronti a ripartire in contropiede. Nella ripresa invece abbiamo fatto una grande partita, sotto tutti i profili. Dopo lo svantaggio non ci siamo abbattuti e siamo riusciti a pareggiare con un grandissimo gol di Duravia. In quel momento ho creduto veramente che potessimo portare a casa addirittura la partita. E’ un peccato aver perso così ma la prestazione dei miei ragazzi è stata sicuramente all’altezza.”

De Filippo: “Non dobbiamo assolutamente scoraggiarci dopo questa sconfitta,” spiega De Filippo. “Nel secondo tempo abbiamo giocato bene, riuscendo a recuperare subito il vantaggio di Rebecchi. Sicuramente potevamo stare un po’ più attenti sulle palle da fermo, dove loro hanno dimostrato di essere organizzati. Il Real è una grandissima squadra e i cambi che hanno la possibilità di fare a partita in corso sono un lusso che poche squadre possono permettersi.”

Duravia: “Il gol che sono riuscito a fare è stato un gesto istintivo,” spiega Duravia. “Ho visto il portiere fuori dai pali e ho provato a superarlo con un pallonetto. Nel primo tempo non riuscivamo a ripartire con la stessa velocità di sempre. Nella ripresa invece abbiamo giocato molto meglio e fino all’ 84′ eravamo in partita. Rimane il rammarico di aver disputato una gara alla pari con i nostri avversari ma di uscire dal campo con 0 punti.”

 

Marcatori: Rebecchi 63’st, Duravia 68’st, Mogos 84’st, Abdija 91’st

A.C. Belluno 1905: 1. Rossetto, 2. Gallonetto, 3. Mosca, 4. De Filippo, 5. Brustolon, 6. Acka, 7. Masoch, 8. Moretti, 9. Corbanese, 10. Duravia, 11. Padovan
A disposizione: 12. D’Antimo, 13. Brancher, 14. Crose, 15. Paganin, 16. Petdji, 17. De Fina, 18. Dal Farra
Allenatore: Roberto Raschi

Real Vicenza: 1. Oddo, 2. Mogos, 3. Mioni, 4. Ferronato, 5. Aliberti, 6. Vecchiato, 7. Rebecchi (13. Santoni 75’st), 8. Bertagno, 9. Osagiede (16. Abdija 59’st), 10. Lepore (15. Gasparetto 59’st), 11. Beccaro A disposizione: 12. Zummo, 14. Bandiera, 17. Calcagnotto, 18. Civiero
Allenatore: Antonio Andreucci

Arbitro: Pietro Ivano Campo
1°Assistente: Luigi Patil
2°Assistente: Davide Lorenzi

Ammoniti: Duravia, De Filippo, Moretti
Recupero: 1’ pt, 4’ st