Image 03 Image 03 Image 03

A.C. BELLUNO 1905 FIRMA LA PRIMA VITTORIA IN CAMPIONATO

12 settembre 2012
A.C. BELLUNO 1905 FIRMA LA PRIMA VITTORIA IN CAMPIONATO

Belluno, 12/09/2012 – Grande prova dell’A.C. Belluno 1905 contro la Clodiense al “Polisportivo” di Belluno. Un 3-0 che non lascia molto spazio all’immaginazione. Risultato maturato già alla fine del primo tempo con la squadra di Raschi che va a segno già tre volte nei primi 45′ di gioco.
Al 2′ di gioco il Belluno è già in vantaggio. Radrezza si libera bene del suo avversario sulla fascia destra; cross basso in mezzo dove Corbanese è bravo a battere il portiere avversario con un bel tiro nell’angolino che si infila alla sinistra del portiere. Passa solo un minuto e Corbanese rischia di segnare il secondo gol  ma per un soffio non trova la palla su bel cross di Masoch. Al 15′ però il Belluno raddoppia. La difesa avversaria rinvia male, la palla finisce a Corbanese che libera bene Radrezza sulla fascia destra. Cross in mezzo preciso per Furlan che batte con un bel colpo di testa il portiere.
Passano solo 3′ e arriva anche il terzo gol. Brichese dal fondo mette dentro un cross tagliato, Corbanese anticipa di un soffio Ziliotto di testa e deposita il pallone in rete. Per il bomber del Belluno è il secondo gol della giornata. Al 27′ però la partita sembra riaprirsi. Brustolon trattiene in area un giocatore avversario e l’arbitro decreta il calcio di rigore. Batte Porcino ma Rossetto e bravissimo a buttarsi sulla  sua sinistra e a respingere il pallone. Al 37′ il portiere gialloblu è bravo a deviare in angolo un bel tiro a giro sempre di Porcino. Al 42′ Radrezza i guadagna una bella punizione al limite. Batte lo stesso numero dieci del Belluno ma la palla è alta sopra la traversa. Si chiude qui il primo tempo con la squadra di Raschi in vantaggio per 3-0.
L’avvio del secondo tempo è ancora di marca gialloblu. Radrezza ruba palla a metà campo a Balarin e si invola verso la porta avversaria. Arrivato dentro l’area prova un diagonale sul palo lontano ma Ziliotto respinge di piede. Al 13′ cross in area di Duravia, sponda di testa di Corbanese per Masoch che calcia di prima intenzione ma la palla finisce alta sopra la traversa. Al 20′ è Duravia a rendersi pericolo con un bel tiro a giro che finisce fuori di poco. Negli ultimi minuti, girandola di cambi per il Belluno ed è proprio il neo entrato Ackon a rendersi pericoloso con un tiro dalla lunga distanza che finisce a lato. Si conclude qui la partita. A.C. Belluno 1905 incamera i primi 3 punti con una prova di spessore. Prossimo appuntamento domenica in terra padovana contro l’Este.

 

Marcatori: 2’pt Corbanese, 19’pt Furlan, 22’pt Corbanese

A.C Belluno 1905: 1. Rossetto; 2. Fabris; 3. Brichese (38’st 14. Padovan ); 4. Acka; 5. Brustolon; 6. Cresta; 7. Masoch (37’st 18. Gallonetto); 8. Furlan; 9. Corbanese; 10. Radrezza; 11. Duravia (43’st 17. Ackon);
A disposizione: 12. D’Antimo; 13. Sommacal; 15. De Filippo; 16. Luisetto;
Allenatore: Roberto Raschi

Clodiense: 1. Ziliotto; 2. Barzan; 3. Bellemo; 4. Dal Corso (41’pt 15. Busatto); 5. Boscolo; 6. Ponce (41’pt 14. Balarin); 7. Porcino; 8. Malagò; 9. Lella; 10. Dellandrea (22’st 16. Boscolo); 11. Pradolin;
A disposizione: 12. Boscolo; 13. Niero; 17. Cappellotto; 18. Bozzato;
Allenatore: Mario Vittadello

Arbitro: Francesco Meraviglia
1°Assistente: Giuseppe Macaddino
2°Assistente: Giuseppe Bisquadro

Ammoniti: Furlan, Brichese, Corbanese

Recupero: pt 2′, st 4′

 

VOCI DAGLI SPOGLIATOI

Soddisfatto mister Raschi: “Sono contento per la prova di carattere di oggi,” spiega Raschi. “Era importante reagire dopo le due sconfitte consecutive. Ero sicuro che i ragazzi l avrebbero fatto e infatti è stato così. Non dobbiamo mai perdere la fiducia in noi stessi, il campionato è lungo e difficile e di momenti complicati ce ne saranno sempre. Godiamoci questa vittoria e da domani rimettiamoci al lavoro in vista della partita di domenica prossima.”

Masoch: “Era importante vincere,” spiega il giocatore agordino. “In questi giorni all’interno dello spoglatoio ci siamo guardati negli occhi, consapevoli che dovevamo dare una svolta alla nostra stagione. La vittoria è importante ma non dobbiamo montarci la testa, la strada è ancora lunga.”

Bomber Corbanese: “Siamo subito partiti forte,” afferma il bomber gialloblu. “Non potevamo ripetere le ultime prestazioni e dovevamo assolutamente reagire. Sono molto contento per la doppietta di oggi ma soprattutto per la prestazione della squadra. Riscattarci era fondamentale.”

Furlan: “L’approccio alla partita è stato sicuramente buono,” spiega il centrocampista. “Abbiamo subito attaccato gli avversari per metterli in difficoltà e ci siamo riusciti. Adesso non dobbiamo fermarci ma anzi continuare a lavorare perchè già domenica ci aspetta una partita molto difficile contro l’Este.”