Image 03 Image 03 Image 03

A.C BELLUNO 1905 SCONFITTO 4-1 DAL REAL VICENZA

9 settembre 2012
A.C BELLUNO 1905 SCONFITTO 4-1 DAL REAL VICENZA

Vicenza, 09/09/2012 – L’A.C. Belluno 1905 è stato sconfitto per 4-1 nella seconda giornata di campionato dal Real Vicenza in una partita che già alla vigilia si sapeva essere difficile. Pronti via e dopo soli 2’ la squadra vicentina è già in vantaggio grazie a bomber Belleri. Per la squadra di mister Raschi non poteva esserci avvio più difficile. L’A.C Belluno 1905 prova a reagire ma al 10’ il bomber della squadra avversaria raddoppia. Durissimo il colpo psicologico per la squadra di Raschi. Il Real Vicenza schiaccia l’A.C Belluno 1905 nella propria metà campo e al 30’ Belleri trova il suo terzo gol. La seconda squadra di Vicenza non si accontenta del risultato e continua a spingere. Al 40’ Vianello trova anche il 4 gol. Dopo il primo tempo il risultato è di 4-0 a favore del Real Vicenza. A inizio ripresa Raschi inserisce Fabris e Masoch per Brichese e De Filippo. La squadra di casa nella ripresa non spinge più come nel primo tempo e al 35’ Padovan, subentrato poco prima a Duravia, riesce a trovare il gol che accorcia le distanze. Nei minuti finali l’A.C. Belluno 1905 si rende ancora pericoloso ma il risultato non cambia. La squadra di mister Raschi potrà riscattarsi già da mercoledì, nel turno infrasettimanale contro la Clodiense al “Polisportivo” di Belluno.

Marcatori: 2’pt Belleri, 11’pt Belleri, 27’pt Belleri, 40’pt Vianello, 35’st Padovan,

A.C Belluno 1905: 1. D’Antimo; 2. Gallonetto; 3. Brichese (1’st Fabris); 4. De Filippo (1’st
Masoch); 5. Brustolon; 6. Cresta; 7. Furlan; 8. Acka; 9. Corbanese; 10. Radrezza; 11. Duravia (30’st Padovan);

Allenatore: Roberto Raschi

Real Vicenza: 1. Zummo; 2. Vasile Mogos (13. Casolin); 3. Chimento; 4. Ferronato; 5. Faloppa; 6. Vecchiato (14. Lovato); 7. Bekert; 8. Bertagno; 9. Belleri; 10. Cubillos (17. Osagiede); 11. Vianello

Allenatore: Antonio Andreucci

Arbitro: Davide Miele
1°Assistente: Marco Butera
2°Assistente: Elpidio Capasso

Ammoniti: Brichese e Acka

VOCE DAGLI SPOGLIATOI

 

Mister Raschi.”Eravamo consapevoli che la partita di oggi sarebbe stata difficile, ma non avrei mai pensato di essere sotto di due gol dopo 10’,” spiega il mister. “Loro sono sicuramente una squadra di una categoria superiore ma questo non deve essere un alibi per noi. Dopo i loro gol non siamo riusciti a reagire ed addirittura a fine primo tempo il risultato era di 4-0. Nella ripresa c’è stato un atteggiamento un po’ diverso da parte nostra e almeno siamo riusciti ad accorciare le distanze. Mercoledì ci aspetta una partita difficile contro la Clodiense. Abbiamo poco tempo per prepararla ma la cosa più importante è non perdere fiducia nei nostri mezzi. Dobbiamo stare tranquilli e continuare a lavorare duramente.”